3.1 C
Sassano
martedì, 31 Gennaio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Articoli casalinghi nocivi, la Gdf di Sala C. sequestra prodotti detenuti in una azienda del Vallo di Diano

    {vimeo}253022769{/vimeo}

    Continua l’operato delle Forze dell’ordine nel nostro territorio a tutela dei cittadini consumatori. In tal senso, si registra l’importante operazione della Guardia di Finanza di Sala Consilina che ha posto sotto sequestro circa 51.000 articoli casalinghi, tra cui diversi piatti in plastica, detenuti nel deposito commerciale di una nota azienda del Vallo di Diano, operante da diversi anni nel settore. I prodotti prelevati, realizzati da un’azienda del Beneventano con modalità non conformi alla legge, a seguito delle analisi chimico – fisiche eseguite sono risultati altamente pericolosi per i consumatori, in virtù dell’ingente quantitativo di sostanze nocive utilizzate per realizzarli, in particolar modo coloranti. Subito è scattata la denuncia per l’azienda valdianese, operante soprattutto a Padula nel campo dei casalinghi. Operazione che attesta la presenza attenta e costante sul territorio delle Forze dell’ordine, affinchè venga preservata la sicurezza e la salute dei consumatori. Non solo nella nostra zona, ma su tutta la regione, come dimostrato dalle ultime operazioni delle fiamme gialle di Vallo della Lucania ed Eboli, che, rispettivamente, hanno posto i sigilli ad un deposito abusivo di carburante a Casal Velino e sequestrato prodotti di carnevale non sicuri in un magazzino di Roccadaspide. Si spera che tutto questo lavoro possa svolgere una funzione deterrente determinante, così da far registrare un calo nei comportamenti illegali.

     

    Federico D’Alessio

     

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli