2.1 C
Sassano
lunedì, 30 Gennaio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Caggiano, tetto in fiamme. 4 ore di intervento dei Vigili del Fuoco. Da Salerno arrivano autobotte e autoscala

    {vimeo}254474527{/vimeo}

    Incendio nella notte a Caggiano con l’intervento dei Vigili del Fuoco che ha richiesto un notevole impegno e circa 4 ore di lavoro. Ad essere stata interessata dalle fiamme un’abitazione in Loc. Mattina di Caggiano dove il sottotetto ha preso fuoco intorno all’una di questa notte distruggendo gran parte del tetto. Immediato l’intervento dei caschi rossi del distaccamento di Sala Consilina guidati dal capo squadra Pasquale Ruberto che, giunti sul posto e notando parte del tetto completamente avvolta dalle fiamme, sono intervenuti immediatamente sul punto cercando di bloccare l’incendio in quella parte e impedire quindi il propagarsi delle fiamme fino a creare ulteriori danni all’abitazione. Gli uomini del capo squadra Ruberto hanno dovuto faticare non poco prima di riuscire ad aver ragione dell’incendio e riuscire a limitare il più possibile i danni.

    Purtroppo l’intervento si è rivelato più difficile del previsto, tanto da essere stato necessario richiedere l’intervento dei mezzi dalla sede centrale di Salerno con l’arrivo sul posto anche di un’Autobotte e un’Autoscala a sostegno degli uomini del distaccamento di Sala Consilina per riuscire a spegnere l’incendio. Ore di panico e di fibrillazione soprattutto per gli abitanti della casa  che hanno assistito alle complicate operazione dei vigili del fuoco durate diverse ore.

    Le operazioni di messa in sicurezza e di spegnimento dell’incendio sono durate fino alle 5,00, prima di poter lasciare il luogo. Sono in corso le indagini per riuscire a capire quale è stata la causa scatenante dell’incendio anche se, tra le ipotesi più accreditate, vi è un possibile problema alla canna fumaria. Fortunatamente non si registrano feriti.

    Anna Maria Cava

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli