19.6 C
Sassano
giovedì, 8 Giugno, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Camerota, riaperta da oggi la Mingardina con senso unico alternato

    Riapre al transito veicolare la Strada Provinciale 562 a Camerota, meglio nota come Mingardina, nel tratto che va da Cala Finocchiara alla spiaggia La Vela. Il Sindaco di Camerota Mario Salvatore Scarpitta, nella giornata di ieri ha firmato l’ordinanza di riapertura, seppur parziale e a senso unico alternato del tratto di strada, in vista anche delle prossime festività che porteranno nella città balneare numerosi turisti. La decisione arriva anche per favorire l’arrivo dei visitatori sulla costa cilentana in occasione del ponte del 25 aprile e della festa del 1 maggio, oltre che in vista dell’evento in programma dal 29 aprile al 1° maggio dell’Emme Fest che trasforma Camerota in una discoteca a cielo aperto.

    Nell’ordinanza sindacale, viene ripercorso tutto il processo di interventi realizzati sulla strada chiusa a seguito di una frana e che aveva spinto il primo cittadino di Camerota ad attivarsi anche con interventi forti al fine di consentire la riapertura dell’arteria stradale e non compromettere la stagione turistica in arrivo. Nell’ordinanza vengono anche specificati gli interventi realizzati al fine di consentire l’apertura parziale dell’arteria sulla sola corsia lato mare a senso unico alternato con l’istallazione di impianto semaforico e assicurando la presenza sul posto della polizia municipale e della protezione civile oltre che di diverse altre associazioni del territorio. Da oggi è dunque aperta al traffico dalla mattina alle 7,00 fino alla mezzanotte. Per poter consentire la riapertura alla circolazione, in considerazione anche del ruolo della strada inserita nel Piano di Protezione Civile come via di fuga, sono stati effettuati interveneti  di rimozione chirurgicamente dei blocchi rocciosi a rischio crollo utilizzando esclusivamente mezzi meccanici, e successiva pulizia del materiale instabile sulle carreggiate.

    Inoltre, sono stati posizionati sulla carreggiata elementi prefabbricati in calcestruzzo con funzione di protezione al piede e di marginatura della carreggiata. Considerato dunque che, come si legge nell’ordinanza: “le lavorazioni effettuate hanno determinato una parziale riduzione del rischio crolli del materiale lapideo aggettante sulla carreggiata stradale, che risulta anche ripulita del materiale lapideo ivi presente derivante dalle precedenti operazioni di disgaggio”, il sindaco Scarpitta ha ritenuto di ” dover quindi procedere alla riapertura temporanea e parziale della strada SP562, vincolandola però, per garantire una maggiore sicurezza al traffico veicolare, ad un solo senso unico alternato mediante installazione di apposito semaforo, ed alla vigilanza continuativa, da parte di personale appositamente addetto, estesa a tutto l’orario di apertura”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli