2.4 C
Sassano
venerdì, 3 Febbraio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Caselle in Pittari. Arrestati due pusher salernitani

    {vimeo}308399987{/vimeo}

    Due pusher salernitani, entrambi classe 1966, sono stati arrestati a Caselle in Pittari la notte scorsa dai Carabinieri della Compagnia di Sapri. Il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti sembra sia in sensibile aumento nell’entroterra e soprattutto tra i giovanissimi. A ciò va aggiunto che nei periodi di festività, come d’altronde in estate, statisticamente si registra un aumento dello spaccio. Sono intensificati quindi i controlli da parte delle Forze dell’Ordine per cercare di reprimere tali reati, c.d. di larga diffusione.

    I militari della Stazione Carabinieri di Sanza, diretta dal Luogotenente Antonio Russo, con il personale dell’Aliquota Radiomobile diretta dal Mar. Magg. Pino Bosco, la scorsa notte proprio nel corso di attività di monitoraggio hanno beccato i due corrieri. Che non erano nuovi nella zona. Pare che periodicamente portassero stupefacenti nel Basso Cilento.

    I due sono stati fermati e controllati a Caselle in Pittari, a bordo di una Ford Focus. Nel corso della perquisizione, personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di involucri contenenti diverse tipologie di sostanze stupefacenti: 4,96grammi di cocaina già suddivisa in 6 dosi; 7 dosi di eroina per un totale di 1,2grammi; più 1,2grammi di crack. Avevano inoltre, in contanti, una somma di 520,00 euro in banconote da 20,00 e 10,00euro quale provento dell’illecita attività.

    Sia lo stupefacente che il danaro sono stati posti sotto sequestro. Mentre i due si trovano presso le camere di sicurezza della Compagnia di Sapri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Lagonegro.

    Rosa ROMANO

     

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli