3.5 C
Sassano
venerdì, 27 Gennaio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Controlli furti, diverse operazioni dei Carabinieri in tutta la provincia

    Continuano le attività di controllo sul territorio finalizzati alla repressione dei reati di furti e rapine che si sta diffondendo su tutto il territorio provinciale e che, grazie all’intervento dei Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno, ha portato anche all’individuazione di diversi soggetti ritenuti responsabili di furti e rapine in costiera Amalfitana, nel Cilento e a Salerno.

    Nella notte i carabinieri della stazione di Amalfi, liberi da servizio, allertati da alcuni cittadini, hanno arrestato, colti in flagranza di reato, 2 persone, ritenute responsabili di furto aggravato in quanto, poco prima, si erano introdotti in un rinomato ristorante  del posto e, dopo aver forzato la maniglia dell’ingresso secondario, asportavano il registratore di cassa ed il denaro in esso contenuto.

    Un intervento che segue, con modalità simili, un precedente intervento avvenuto poche ore prima a Salerno dove i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Salerno hanno individuato e tratto in arresto due persone che si erano resi responsabili di furto ai danni di un bar in Via delle Calabrie. I militari dell’arma hanno infatti colto in flagranza del reato di furto i due soggetti che avevano effettuato il furto di bottiglie di alcolici dal bar. Nell’atto dell’intervento di polizia giudiziaria, i carabinieri trovavano i due in possesso della refurtiva costituita da diverse bottiglie di alcoolici peraltro di importante valore. Altro intervento dei militari dell’arma ha permesso di individuare i soggetti responsabili del furto di pannelli fotovoltaici.

    I Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, nelle scorse ore, hanno dato esecuzione ad un decreto di perquisizione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vallo della Lucania nei confronti di 9 indagati domiciliati nell’area cilentana a Eboli e a Battipaglia. Un provvedimento scaturito nell’ambito delle operazione di contrasto dei furti di attrezzature in danno di società agricole ed edili. Nel corso dell’operazione di polizia giudiziaria, all’interno di un immobile nel comune di Eboli, i militari hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro 307 pannelli fotovoltaici, di verosimile provenienza furtiva, per un valore complessivo di oltre 300.000,00 euro.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli