1.8 C
Sassano
martedì, 7 Febbraio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Corleto Monforte, 11 marchi De.Co assegnati ai produttori del settore agro-alimentare

    Sono arrivate le assegnazioni ai primi prodotti riconosciuti come di Denominazione Comunale a Corleto Monforte grazie all’impegno assunto dall’amministrazione comunale guidata da Sindaco Filippo Ferraro nell’ambito del programma elettorale proposto.

    Un obiettivo che punta, partendo dalla valorizzazione dei prodotti tipici del piccolo Comune degli Alburni, anche alla valorizzazione ed alla promozione dell’intero borgo e di tutte le sue peculiarità che siano culturali, storiche e, naturalmente, enogastronomiche. Nella primavera dello scorso anno il consiglio comunale ha approvato, il regolamento, ha definito i disciplinari ed ha nominato la commissione giudicatrice per individuare le tipicità locali del settore agroalimentare a cui riconoscere il  marchio De.Co.

    I disciplinari definiti dall’amministrazione comunale si sono concentrati in particolare su 9 eccellenze di cui 8 prodotti agro-alimentari e uno dedicato alle antiche tradizioni. Gli 8 prodotti individuati e disciplinati sono: caciocavallo, formaggio a pasta filata, castagna, miele, formaggi, olio, pane, salumi. A cui si aggiunge il disciplinare per l’antica tradizione della Transumanza. Nei primi giorni di questo 2023 la Commissione per il marchio DeCoc omposta da Chiara Dessi, Carmine Marra, Camillo Pignataro, Maria Giuseppina Reina e dal vicesindaco Antonio Cancro, si è riunita ed ha individuato 11 aziende a cui sono stati riconosciuti i marchi di Denominazione Comunale.

    I primi due marchi DeCo sono stati consegnati sabato scorso con enorme soddisfazione dell’amministrazione comunale.

    “Con il rilascio dei primi marchi DE CO Comune di Corleto Monforte, – commentano dal Comune – è iniziato il percorso, voluto dall’Amministrazione Comunale, di censire e valorizzare i prodotti agro-alimentari e le tradizioni legate alla storia e alla cultura del territorio comunale, con l’obiettivo di promuoverle e garantirne la sopravvivenza, in modo che il patrimonio storico-culturale venga preservato e tramandato alle future generazioni”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli