7.9 C
Sassano
mercoledì, 22 Marzo, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Elezioni amministrative. Urne aperte il 14 e 15 maggio. Atena al voto

    Nel corso del Consiglio dei Ministri svoltosi nella serata di ieri, il Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi ha comunicato la data scelta per le prossime elezioni amministrative. Il 14 e 15 maggio nella provincia salernitana urne aperte in 20 comuni di cui 3 con popolazione superiore ai 15 mila abitanti che, pertanto, i cittadini potrebbero essere richiamati al voto per un eventuale turno di Ballottaggio nei giorni del 28 e 29 maggio, come definita dal Ministro.

    Nel Vallo di Diano sarà solo un comune ad essere interessato dalle elezioni amministrative per il rinnovo del nuovo consiglio comunale e per l’elezione del Sindaco. C’è tempo fino al prossimo 15 aprile, dunque, per la definizione delle liste che dovranno scendere in campo nella prossima tornata elettorale a Atena Lucana per il rinnovo della compagine amministrativa attualmente guidata dal sindaco Luigi Vertucci. Per il Vallo di Diano, dunque, i cittadini atenesi sono gli unici ad essere interessati dalle elezioni.

    Per ciò che riguarda l’area a sud di Salerno. Oltre ad Atena Lucana, si vota anche nei comuni di Aquara guidato attualemnte dal sindaco Antonio Marino e Castelcivita sotto la guida di Antonio Forziati negli Alburni, per l’area cilentana Novi Velia che vede primi cittadino Adriano De Vita e Ogliastro Cilento attualmente retto da un commissario a seguito delle dimissioni irrevocabili presentate dal sindaco Paolo Astone nel dicembre scorso. Infine, per il Golfo di Policastro,  unico comune al voto, sarà Roccagloriosa al momento guidato dal Sindaco Giovanni Balbi.

    Per ciò che riguarda i comuni chiamati al voto nel salernitano con popolazione superiore ai 15 mila abitanti, saranno Pontecagnano Faiano, attualmente guidato da Giuseppe Lanzara, Campagna la cui carica di primo cittadino è detenuta da Roberto Monaco ed infine Scafati, comune chiamato al voto per effetto delle dimissioni contestuali di 13 consiglieri comunali, nel gennaio scorso, che hanno così portato alla decadenza dalla carica di Sindaco di Cristoforo Salvati e il ritorno anticipato alle urne per i cittadini di Scafati.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli