1.8 C
Sassano
martedì, 7 Febbraio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Ispani, incidente mortale sulla SS18. Muore sul colpo 24enne alla guida della sua moto

    {vimeo}281246025{/vimeo}

    Un’altra giovane vita spezzata sull’asfalto all’alba di ieri mattina domenica 22 luglio quando un ragazzo di 24 anni è morto sul colpo a seguito dell’impatto dello suo scooter contro il muretto di delimitazione della SS 18 nella frazione di Capitello di Ispani nel Golfo di Policastro. L’incidente si è verificato intorno alle 5,30 del mattino e pare che il giovane alla guida della moto Antonio Zacaria, 24 anni nato a Panama ma residente a Maratea, insieme al suo amico di Sapri, stava rientrando da una serata in discoteca viaggiando in direzione Sapri quando ha perso improvvisamente il controllo del suo scooter andando ad impattare con violenta contro la barriera delimitante l’arteria.

    Un impatto che è costato la vita del giovane 24enne mentre per il ragazzo che viaggiava con lui 22enne, caduto subito dalla moto, fratture e ferite che ne hanno reso indispensabile l’immediato trasporto presso il vicino ospedale dell’Immacolata di Sapri da aprte dei sanitari del 118 che hanno raggiunto con celerità il luogo dell’incidente. Il 22enne è stato ritenuto fuori pericolo. Molto meno fortunato invece Antonio Zacaria che, a seguito dell’impatto violento è morto sul colpo ma successivamente è stato trascinato dalla moto che ha proseguito nella sua corsa impazzita per alcuni metri. Agghiaccianti le immagini apparse ai soccorritori giunti sul posto che hanno rinvenuto il 24enne deceduto con il torace tranciato.

    Una dinamica difficile da capire  per i carabinieri intervenuti sul luogo per le verifiche del caso. Il giovane infatti non è stato trovato positivo né all’alcool né a sostanza stupefacente. La violenza dell’impatto ha fatto pensare, inizialmente, ai carabinieri, al possibile coinvolgimento di un altro veicolo. Per questa ragione era stato richiesto di visionare le immagini del sistema di videosorveglianza dell’ex Terrazza Giffoni locale presso il quale è avvenuto l’incidente. Dalle immagini si vede come il 24enne abbia perso il controllo del due ruote sbandando e poi andando ad impattare con grande violenza contro il muretto di delimitazione. Dolore e sconcerto tra le comunità del Golfo di Policastro che, ieri, hanno trascorso una domenica di angoscia piangendo un’altra giovane vita spezzata sull’alfalto

    Anna Maria CAVA

     

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli