-3.9 C
Sassano
martedì, 7 Febbraio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    La Banca Monte Pruno festeggia i 60 anni anche nella Valle dell’Irno

    La Banca Monte Pruno ha voluto festeggiare i 60 anni della sua costituzione anche nella Valle dell’Irno, raggiunta da pochi anni ma dove, sin dal suo arrivo, ha avuto modo di mettersi in relazione con il territorio. Il 2022, anno di successi per la Banca diretta da Michele Albanese, ma anche anni di ricordi con l’importante compleanno che  l’istituto di credito ha voluto festeggiare raggiungendo le diverse aree di competenza e che, attraverso la fiducia in essa riposta dai clienti, ha consentito che la Banca Monte Pruno diventasse una realtà importante anche a livello nazionale, con numeri di grande valore.

    Nel pomeriggio di ieri, per celebrare la ricorrenza, il direttore generale Michele Albanese e il vice direttore Cono Federico hanno voluto condividere con clienti, socie e amici della Valle dell’Irno, la lunga storia della Banca Monte Pruno e gli importanti numeri raggiunti in questo anno 2022. In un evento presentato dalla giornalista Annamaria Sodano e svoltosi presso il salone del Convento di Sant’Antonio a Mercato San Severino, il vice direttore generale Cono Federico, ha presentato una relazione in cui sono stati illustrati i risultati conseguiti dalla BCC Monte Pruno con un dettaglio sui numeri generati nella Valle dell’Irno con una crescita rilevante che ha consentito all’istituto di credito cooperativo di raccogliere sul territorio consensi per l’importante azione messa in atto a favore di famiglie e piccole e medie imprese.

    A seguire Annamaria Sodano ha intervistato il Direttore generale Michele Albanese che, ha voluto innanzitutto ringraziare il territorio per il fondamentale apporto e soprattutto per il sostegno e la vicinanza dimostrata alla Banca Monte Pruno, anche in fasi complesse ed in un percorso di cambiamento. L’istituto di credito diretto da Albanese, non ha mancato di ricambiare la fiducia con numerose azioni messe in campo sul territorio e a favore delle comunità per lo sviluppo economico dell’area. Il Direttore Albanese, inoltre   ha sottolineato come tutta la Banca è fortemente riconoscente verso la Valle dell’Irno, in quanto, fin dal primo giorno, ha trasmesso a tutta la struttura vicinanza e apprezzamento.

    La serata di festa è stata poi arricchita dal Gran Concerto con artisti e talenti del territorio, a cui hanno preso parte anche il Vice-Presidente Antonio Ciniello, la componente del Consiglio di Amministrazione dell’Area Fisciano Angela Santullo, e numerosi dipendenti della BCC Monte Pruno. Ad esibirsi Artisti e talenti del territorio che hanno regalato ai presenti uno spettacolo di alto livello. Il soprano francese Juliette Chauvet, il pianista Angelo Villari ed il quartetto d’archi composto da Federica Tranzillo, Martina Iacò, Martina Tranzillo e Christian Caiazza hanno concluso una bellissima serata all’insegna della cultura e dei valori che guidano, da sempre, la Banca Monte Pruno sul territorio.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli