2.4 C
Sassano
venerdì, 3 Febbraio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Liceo Pisacane, il 91,18% dei ragazzi diplomati prosegue nel percorso di studi

    Il Liceo Scientifico “Carlo Pisacane” di Padula si conferma un’eccellenza tra le realtà scolastiche salernitane. L’andamento positivo per la scuola di Padula è confermato ormai da anni dai numeri

    Gli ultimi dati forniti dalla scuola scattano la fotografia di una realtà in grado di fornire una formazione tale da mettere gli studenti nella condizione di poter scegliere con tranquillità il percorso universitario: il 91,18% dei ragazzi diplomati lo scorso anno scolastico 2021/2022 ha scelto di proseguire gli studi immatricolandosi all’università. Una percentuale altissima che si riferisce a tutti e 5 gli indirizzi: il liceo scientifico ordinario, il liceo scientifico Scienze Applicate, il liceo scientifico quadriennale, il liceo scientifico Biomedico e il liceo Stem. La maggioranza dei diplomati lo scorso anno ha scelto la facoltà di Ingegneria, a seguire: Economia, Psicologia, Medicina, Architettura, Lingue, per raccontare le più “gettonate”. Hanno avuto la possibilità quindi di spaziare tra ambiti molto diversi a riprova della formazione completa che la scuola garantisce. Tra le città universitarie scelte in testa c’è Napoli, ma anche Salerno, Roma, Milano.

    Per conoscere meglio il Liceo Pisacane ci sono gli open day. La scuola, in questo periodo, apre le sue porte per presentare la propria offerta didattica agli studenti e alle loro famiglie. Sono diversi gli appuntamenti programmati a partire da sabato 17 e domenica 18 dicembre, seguiranno poi le date di sabato 14 e domenica 15 gennaio e di sabato 21 e domenica 22 gennaio: fine settimana in cui le porte del liceo Pisacane resteranno aperte dalle 16 alle 20, con gli incontri di orientamento con i docenti e gli studenti del liceo, programmati in vista delle iscrizioni alla scuola superiore per l’anno 2023-24.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli