0.7 C
Sassano
giovedì, 9 Febbraio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Maltempo, esonda il fiume Tanagro: criticità a Sassano, Sala Consilina e Polla

    Abbondanti e continue piogge hanno provocato, ancora una volta disagi e danni sul territorio. L’intensità della pioggia ma soprattutto il prolungarsi delle precipitazioni nella serata di ieri ha portato alla chiusura al traffico di diversi tratti nei pressi di ponti di attraversamento del Fiume Tanagro. Già nella serata di ieri i volontari della Protezione Civile dei comuni di Sassano e Sala Consilina si sono attivati con interventi nei punti più a rischio.

    In particolare a Sassano sono intervenuti i volontari della Pubblica Assistenza L’orchidea Emergenza Anpas ODV che, dal pomeriggio hanno organizzato posti di blocco e di assistenza nei pressi, in particolare di località Ponte Cappuccini che consente l’attraversamento del Fiume Tanagro. I volontari guidati da Carmine Aquino da ieri sono presenti in punti strategici per fornire nuove indicazioni agli automobilisti che si sono ritrovati davanti ai posti di blocco installati a tutela dell’incolumità pubblica. Stessa situazione sul versante di Sala Consilina, dove i volontari della locale protezione civile, sin da ieri en dalle prime ore di questa mattina hanno presenziato su posti di blocco finalizzate ad impedire che potessero crearsi situazioni di estremo pericolo per i cittadini.

    Vallo di Diano diviso in due, questa mattina, in particolare a centro sud del territorio dove si sono registrate complicazioni nel collegamento tra est ed ovest del territorio con diversi punti di congiunzione che sono risultati impraticabili. Suggestive ma anche preoccupanti l’immagine apparsa all’alba di questa mattina in particolare il Località San Giovanni dove l’esondazione del Fiume Tanagro ha creato un vero e proprio lago ed ha invaso la carreggiata dell’arteria stradale. L’esondazione del Fiume in diversi punti ha portato anche allo sgombero di abitazioni.

    A Sala Consilina, l’amministrazione comunale di concerto con il Comando Polizia Municipale guidato dal Comandante Felice Mollo, oltre a predisporre la chiusura di parchi, cimitero e scuole, ha anche previsto nell’ordinanza la possibilità di mettere al sicuro famiglie che, abitando in case poste a ridosso dei punti di maggior rischio, risultavano essere in pericolo. Due le famiglie interessate che, avvisate dai volontari della Protezione Civile e dalla Polizia Municipale, si sono allontananti di spontanea volontà dalla casa.

    Anche a Polla è stato necessario, nella notte, evacuare due famiglie dalle rispettive abitazioni. Situazione del Fiume Tanagro anche a Polla in emergenza. In diversi punti il limite è stato raggiunto ed è sotto osservazione, mentre, in altri punti, sembra si siano già verificate rotture degli argini. Al momento l’unico punto al sicuro è fortunatamente nel centro cittadino. A Sala Consilina, a Polla e a Sassano, attivati i COC (Centri Operativi Comunali) al fine di monitorare la situazione di emergenza con tutte le forze in campo.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli