2.9 C
Sassano
venerdì, 27 Gennaio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Manovra: sì alla caccia ai cinghiali; Coldiretti: fermerà la strage sulle strade

    Il problema dei cinghiali è sempre molto presente sul territorio del Pncvda, dalle aree montane a quelle costiere rappresentano un pericolo: devastano terreni coltivati e arrivano anche nei centri abitati, un rischio per automobilisti e pedoni.

    In Italia – raccontano da Coldiretti – ce n’è uno ogni ventisei abitanti, per un totale di 2,3 milioni di esemplari, che mettono a rischio la salute, il lavoro e la sicurezza degli italiani con un incidente ogni 41 ore causato dalla fauna selvatica. É arrivato un provvedimento concreto per porre fine all’incontrollata moltiplicazione dei cinghiali in Italia – commentano così da Coldiretti la norma sugli ungulati approvata all’interno della Manovra.

    L’emendamento apre alla possibilità di abbattimenti di fauna selvatica per motivi di sicurezza stradale anche in aree protette e in città. I cinghiali che saranno abbattuti, nell’ambito della misura inserita in manovra sulla caccia in città, saranno sottoposti ad analisi igienico-sanitarie e in caso negativo saranno destinati al consumo alimentare.

    Potrebbe essere una soluzione come l’ha definita il Ministro dell’Agricoltura, Sovranità alimentare e foreste, Francesco Lollobrigida: “La selezione della fauna selvatica – ha commentato – è soluzione. Non si tratta di attività venatoria ma si permetterà di affrontare finalmente in maniera seria, e non con una dispersione di energie economiche enormi e inutili, il problema per contrastare alcune patologie che mettono a rischio la vita di centinaia di migliaia di animali. La selezione di animali serve a tutelare tutti”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli