7.4 C
Sassano
sabato, 4 Febbraio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Omicidio Senchiu, oggi l’autopsia sulla salma. Dolore e rabbia della famiglia della vittima

    {vimeo}299197674{/vimeo}

    Oggi l’autopsia sul corpo martoriato di Violeta Senchiu rimasta vittima dell’incendio appiccato dal suo compagno nell’appartamento che divideva con lui a Trinità di Sala Consilina. Una morte violenta e drammatica che ha portato con se anche strascichi di dolore e sconcerto tra la comunità di Sala Consilina ma anche e soprattutto tra la famiglia della vittima con il fratello che, appena scoperto quanto accaduto ha postato un video e duro di minaccia e anche frasi shock su facebook prima di chiedere, scusa per quanto detto giustificando il suo sfogo per la rabbia nell’apprendere della drammaticità degli accadimenti che avevano condotto alla morte dell’amata sorella. Dopo poche ore pare si sia scusato con tutti per le sue parole.

    Resta però il dolore e lo sconforto di un’intera comunità che oggi si chiede se l’epilogo tragico di una storia d’amore che aveva portato anche alla nascita di un bambino, si poteva evitare. Dopo diverse ore di agonia e sofferenze la donna è spirata all’ospedale Cardarelli di Napoli dove era stata trasferita in eliambulanza con urgenza dopo il suo arrivo, tra urla strazianti per il dolore delle ferite riportate nell’incendio, all’ospedale di Polla. Primi soccorsi tempestivi e poi l’immediato trasferimento a Napoli dove i sanitari hanno tentato di salvarle la vita purtroppo senza successo. La donna è spirata nella mattinata di domenica e, sempre domenica mattina i carabinieri agli ordini del Capitano Davide Acquaviva, ricostruita tutta la vicenda e scoperto come il compagno della donna Gimmi Chirichella avesse volutamente appiccato il fuoco nell’appartamento procedevano al fermo predisponendo il piantonamento presso l’ospedale San Carlo di Potenza dove è tutt’ora ricoverato per le ferite riportate nell’incendio.

    Sarà ora l’esame autoptico sulla salma effettuato dai medici di Napoli a definire quale è stata l’esatta causa che ha poi portato alla morte della 32enne Violeta Senchiu

    Anna Maria CAVA

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli