2.4 C
Sassano
venerdì, 3 Febbraio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Padula, la Certosa teatro per le premiazione del “Soulplace Film Festival”

    Si è svolta nel pomeriggio di ieri nella splendida cornice della Certosa di San Lorenzo a Padula, la serata finale del Soulplace Film Festival che ha dato modo a giovani e brillanti artisti del mondo del Cinema di far conoscere le loro opere cinematografiche e di farsi apprezzare per il talento e l’ingegno.

    A partire dal primo pomeriggio di ieri, ha avuto inizio il momento conclusivo del festival concorso con la proiezione dei film selezionati ed in particolare i trailer di 7 lavori ed un film. Successivamente, intorno alle ore 17,00  e, successivamente, a partire dalle ore 17,00 circa, si è svolta la cerimonia di premiazione con i riconoscimenti consegnati al Miglior film in gara; al miglior attore, alla migliore attrice. L’iniziativa punta prevalentemente, attraverso la visione cinematografica, a mettere in risalto luoghi caratteristici e le bellezze che nascondono riuscendo così a valorizzarli e a promuoverli. Non a caso il titolo del festival “Soulplace” che tradotto in italiano significa “Luogo dell’Anima” vuole proprio rendere chiaro il senso del progetto che punta a dare maggior valore alle bellezze dei territori.

    Tra i lavori premiati il film “A sweet romantic comedy” del regista Brando Improta premiato per la categoria “Best Actress”, il cui premio è stato assegnato all’attrice del film Alessandra Scarci, ma  ritirato dal regista Brando Improta; per la categoria “Best actor” ha vinto Manuel D’Amario premiato per la sua interpretazione nel film “La terra promessa-Promised land”; per la categoria: “Best Narrative Feature” premiato il film “Everything Will Be Fine In The End” di Joseph Bartone; nella categoria “Best Cinematography” premiato il film: “Hypnotherapology” di Muhammed Ibnunoordin & Soeren Addicks; Categoria “Best Editing” premiato il film: “The Quickie” di Eileen Byrne; Categoria “Best Documentary” premiato il film: “The Flame-The Art and the History of Lampworking” di Emanuel Toffolo; Categoria: “Best Narrative Short” premiato il film: “The Secret Life Of Jim” di Emmet Kelly

    l senso del progetto che punta a dare maggior valore alle bellezze dei territori.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli