1.8 C
Sassano
martedì, 7 Febbraio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Petina. Senza identità l’uomo trovato morto a luglio, ora verrà sepolto.

    {vimeo}303682870{/vimeo}

    Lo scoro 18 luglio sul Monte Figliolo a Petina nei pressi dell’osservatorio astronomico un’escursionista di Caggiano ritrovò il cadavere di un uomo di circa 30anni con il volto sul terreno e numerose ecchimosi al viso. Il corpo dell’uomo, ritrovato in avanzato stato di decomposizione, fu subito analizzato dagli inquirenti. Tuttavia non venne ritrovato alcun documento che potesse far risalire alle sue generalità.

    Da quel momento le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina sono state intense e mirate a dare un nome al corpo. Tuttavia un’operazione portata avanti incrociando i dati delle persone scomparse in quel periodo, le denunce di scomparsa ma nulla è servito per scoprire chi fosse quel giovane che, molto probabilmente a causa di una caduta accidentale ha perso la vita sulle montagne di Petina.

    La salma, a disposizione degli inquirenti in questi mesi presso l’obitorio dell’ospedale di Polla, è stata liberata e ne è stata autorizzata la sepoltura. Resta il mistero sull’identità del giovane, un mistero che rischia di restare per molto tempo irrisolto.

    Giuseppe OPROMOLLA

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli