10.6 C
Sassano
martedì, 5 Dicembre, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Progetto FabLab: gli studenti degli IIS valdianesi al Maker Faire Rome 2023

    Gli alunni degli IIS valdianesi che frequentano il FabLab, da ieri sono a Roma per partecipare al Maker Faire. Il progetto FabLab Tutorship e qualificazione imprese fa parte della Strategia nazionale Area Interna Vallo di Diano, destinato agli istituti superiori valdianesi con il Cicerone capofila della rete e dell’intero progetto. A Roma i ragazzi del “Marco Tullio Cicerone” di Sala Consilina, dell’Omnicomprensivo di Padula, dell’Omnicomprensivo di Montesano sulla Marcellana, dell’ “Antonio Sacco” di Sant’Arsenio, del “Pomponio Leto” di Teggiano e dell’Omnicomprensivo di Polla.

    “Questo appuntamento – dichiara la dirigente scolastica, Antonella Vairo – rappresenta un’importante occasione di confronto e di apprendimento ulteriore nelle attività laboratoriali, oltre a essere motivo di grande soddisfazione per la nostra scuola e il territorio”.

    Il Maker Faire Rome è, dal 2013, il più grande evento europeo sull’innovazione.

    Gli studenti del Marco Tullio Cicerone, con il proprio laboratorio, stanno avendo modo di conoscere le principali innovazioni del settore e di acquisire ulteriori competenze specifiche.

    Nel laboratorio 3D nel padiglione 3 “Make”, che rappresenta l’anima della manifestazione, vi sono esposti i progetti più “maker” con l’elettronica, la componentistica, la stampa 3D, la manifattura digitale, l’automazione industriale e la ricerca spaziale. Il padiglione 4 “Life”, dedicato al laboratorio Agricoltura, è il più verde ed è lo spazio dell’agrifood, dell’economia circolare, delle energie rinnovabili e, in generale, dei progetti legati alla sostenibilità ambientale. Il padiglione 5 “Discover”, per il laboratorio Costruzione Ambiente e Territorio e 3D, è il regno dell’intelligenza artificiale, della robotica, della realtà virtuale e aumentata e della sicurezza informatica. Al suo interno si trovano i progetti e i servizi digitali per cittadini e imprese e una grande area networking per lo sviluppo di relazioni one-to-one finalizzate al business. I padiglioni numero 6, 7 e 8, rispettivamente “Research”, “Play” e “Learn”, lasciano spazio agli istituti di ricerca, delle università, degli istituti tecnici superiori vocati all’innovazione per i progetti legati a salute, benessere e alla ricerca medico scientifica, allo sport innovativo nelle sue espressioni più all’avanguardia, dal padel al pickleball, dallo skate all’e-biking, all’apprendimento, della sperimentazione formativa e del gioco nel senso più completo del termine, sia puramente ludico sia educativo.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli