4.5 C
Sassano
sabato, 4 Febbraio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    S. Arsenio, il Gip allontana un uomo accusato di violenza sessuale nei confronti delle due figlie

    {vimeo}265548099{/vimeo}

    Sarebbero state abusate sessualmente le figlie minorenni e il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lagonegro ha deciso per la emissione dell’ordinanza di applicazione della misura cautelare dell’allontanamento dell’uomo accusato di violenza sessuale aggravata. Il fatto è accaduto a sant’Arsenio. La donna ha denunciato il marito raccontando che le bimbe avrebbero subito violenza e sarebbero state costrette a non rivelarlo proprio a lei perché altrimenti sarebbero state percosse brutalmente.

    L’uomo è stato quindi allontanato dalla sua abitazione a seguito della decisione del giudice che ha ritenuto verosimili le dichiarazioni rese dalle due figlie. “Teniamo in carico il caso – racconta Antonio Florio, il responsabile del Piano di Zona – la mamma ha avuto un colloquio con l’assistente sociale e abbiamo cercato di aiutare nella risoluzione della questione. Il giudice allora ha pensato bene di allontanare l’uomo da casa allontanandolo perciò dalla madre e dalle due bambine. Si tratta di un episodio che siamo seguendo con attenzione. E ancora una volta il Piano di Zona è punto di riferimento per l’intero territorio”. 

    A quanto pare però dalla vicenda, dai tratti ancora da chiarire, emerge che ancor prima che il caso venisse fuori in tutta la sua drammaticità, una bimba aveva mostrato un atteggiamento diverso dal solito e in un frangente, dalle parole pronunciate, stava venendo fuori ciò che stava vivendo. A far scattare l’allarme sono stati proprio gli assistenti sociali che avevano notato questi cambiamenti evidenti nell’umore e nei comportamenti della ragazzina e li avevano segnalati. Da qui ulteriori indagini fino all’epilogo per evitare che la situazione si perpetuasse.

    “Stiamo intraprendendo anche un’azione incisiva e concreta grazie all’aiuto di una nostra educatrice – continua Florio – siamo sempre molto vicini a queste problematiche e cerchiamo di risolverle grazie alle nostre competenze e ai nostri servizi”. E proprio a proposito di servizi anche il centro antiviolenza Aretusa di Atena Lucana si è reso disponibile ad assistere la donna. E ancora una volta si attiva la rete sull’intero territorio.

    Antonella Citro

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli