7.4 C
Sassano
sabato, 4 Febbraio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sala C., lettera del legale sollecita sgombero dell’appartamento pieno di cani colpito da ordinanza

    {vimeo}281042711{/vimeo}

    È stata inviata ieri una lettera dell’avvocato incaricato con la quale si sollecita il conduttore dell’appartamento interessato dall’ordinanza di sgombero emessa dal sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone a provvedere, al più presto, ad ottemperare quanto gli viene esplicitamente richiesto.

    “La situazione ormai era diventata abbastanza insostenibile – dice il primo cittadino – perché al di là del fatto specifico, credo sia inconcepibile che all’interno di un condominio, al centro del paese, al settimo piano, in un appartamento di 110 metri quadrati possano convivere tanti cani e tantissimi gatti. A questo si aggiunge il fatto che è stata rilevata una situazione igienica pessima”.

    Cavallone batte l’accento sul fatto che era una situazione di pericolo per l’incolumità degli abitanti del palazzo in pieno centro cittadino.

    “Anche se non si usa l’ascensore ma anche attraverso le scale c’è cattivo odore – continua Cavallone – si può creare una psicosi, la paura anche per strada. Siamo arrivati all’ordinanza di sgombero perché il quotidiano era veramente insostenibile e grave. Ci auguriamo che venga ottemperata al più presto l’ordinanza di sgombero, altrimenti, se non avviene ciò non solo si dovrà adire l’autorità giudiziaria competente per inosservanza, ma si dovrà passare allo sgombero forzato”.

    Il sindaco parla di rispetto verso gli animali che dovrebbero vivere in luoghi più idonei, “L’inquilino in questione dovrà trovare un luogo più idoneo dove potrà coltivare questa sua passione legittima ma che è poco compatibile con un condominio”, termina Cavallone.

    Anche se il documento prevede la eseguibilità ad horas, finora, l’appartamento continua ad essere occupato e tra i condomini l’agitazione è ancora palpabile.

    Antonella CITRO

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli