2.4 C
Sassano
venerdì, 3 Febbraio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Strage di Silla, confermata la condanna a 10 anni a Gianni Paciello. Respinto l’appello

    giannipaciello thumb307

    Da Roma la Corte di Cassazione conferma la sentenza di 10 anni e 4 mesi di reclusione per Gianni Paciello, il giovane che nel 2014, con la sua auto, piombò su un piazzale di un Bar a Silla di Sassano uccidendo 4 ragazzi che stavano sostando davanti al bar.

    Dopo la prima condanna dal Tribunale di Lagonegro giunta nel dicembre del 2015 dove era stata stabilita la condanna a 10 anni e 4 mesi di reclusione per omicidio colposo plurimo, gli avvocati della difesa avevano presentato ricorso in Corte d’Appello che aveva confermato la pena.

    Ora arriva anche la risposta della Cassazione a cui si erano nuovamente appellatti per l’ultimo grado di giudizio gli avvocati del Paciello. Presso al 4^ sez. penale della Cassazione gli avvocati dell’accusa che difendevano le famiglie di giovani vittime dell’evento tragico: Enzo Vita, Domenico Cartolano, Franco Di Paola, Demetrio Ricciardone e Nuccio Amodeo, hanno brillantemente esposto le ragioni delle famiglie che hanno perso il loro amati figlinel tragico incidente provocato dall’imputato.

    La Cassazione, nonostante le ragioni esposte dagli avvocati della difesa il Prf. Gallotta e l’Avv. Natale, ha confermato al sentenza di primo grado emessa dal Tribunale di Lagonegro. Chiusi tutti i gradi di giudizio, ora per Gianni Paciello, si apriranno le porte del carcere.  

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli