4.6 C
Sassano
venerdì, 27 Gennaio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Teggiano, alla scuola di Pantano donata una Lim, a Prato Perillo il Mercatino di Natale

    L’Istituto Comprensivo di Teggiano protagonista di due importanti iniziative.

    La prima ha coinvolto la scuola dell’Infanzia di Pantano che ha ricevuto in dono una lavagna Lim e un proiettore. In particolare è stata l’associazione Pantano Nova a donare la Lim per la didattica dei piccoli dell’infanzia, mentre la Banca Monte Pruno ha donato il video proiettore. La consegna è avvenuta ieri mattina, alla presenza, tra gli altri, dell’assessore comunale Enzo D’Alto in rappresentanza dell’associazione Pantano Nova, del Vice-Direttore Generale della Banca Monte Pruno Cono Federico e del Preposto della Filiale di Teggiano Alfiero Albanese.

    “Viva soddisfazione da parte della nostra associazione – scrivono da Pantano Nova – di avere dato un piccolo contributo per l’apprendimento, grandissima gioia da parte dei piccoli che lo hanno manifestato attraverso striscioni e regali”.

    “L’intervento effettuato – ha dichiarato il Vice-Direttore Generale Cono Federico – ha un forte valore perché testimonia la grande attenzione verso lo sviluppo di progetti condivisi con le scuole per il supporto ai percorsi didattici. Il nostro ruolo da Banca del territorio, grazie anche all’azione della Fondazione Monte Pruno, è proprio quello di stare al fianco di tutta la comunità per contribuire, nei limiti delle nostre possibilità, ogni giorno, a migliorare le condizioni di un territorio”.

    L’altra iniziativa vedrà invece coinvolti i bambini della scuola primaria di Prato Perillo che domenica 18 dicembre esporranno alcuni manufatti a tema natalizio, realizzati in classe e a casa con le loro famiglie, in occasione del Mercatino di Natale.

    “Natale è un buon momento per essere solidali e collaborativi – fanno sapere dalla scuola primaria – . Ci sono delle attività che possono essere organizzate con un po’ di creatività e buona volontà di genitori, insegnanti e alunni che puntano ad allenare la gentilezza ma anche a raccogliere dei fondi per finanziare progetti legati alla nostra scuola e acquistare materiale didattico”.

    Domenica dunque, nei locali della scuola, si terrà il mercatino di Natale, dalle 15,30 alle 19,30, con i manufatti realizzati dagli alunni durante i laboratori di riciclo effettuati a classi aperte in orario scolastico, ma saranno anche esposti i lavori realizzati in famiglia, nell’ambito del concorso “Un albero di Natale creativo”, nato  con l’obiettivo di sensibilizzare i bambini sulle tematiche legate alla tutela dell’ambiente, del riuso e del riciclaggio.

    I manufatti saranno venduti durante il mercatino e il ricavato sarà destinato all’acquisto di materiale didattico per la scuola.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli