-3.9 C
Sassano
martedì, 7 Febbraio, 2023
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Teggiano. Arrestato 24enne. Aveva appiccato un incendio in località Pedemontana

    {vimeo}225817810{/vimeo}

    carabinieri-incendio

    Ieri sera i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal Capitano Davide Acquaviva hanno arrestato in flagranza di reato un ventiquattrenne di origini rumene ritenuto responsabile dell’incendio di un’area boschiva ricadente nel Parco Nazionale del Cilento, Alburni e Vallo di Diano. Il giovane era stato notato da un carabiniere libero dal servizio mentre si inoltrava solitario nella località boschiva di Pedemontana nel Comune di Teggiano. Il 24enne, pedinato dal militare, ha lanciato un oggetto infuocato nella zona provocando un incendio e poi si è dato alla fuga. Allertata la Centrale Operativa della Compagnia di Sala Consilina il militare, con l’aiuto di alcuni residenti della zona accorsi sul posto, ha domato le fiamme mentre i carabinieri della Compagnia valdianese si sono messi sulle tracce del reo il quale è stato individuato e fermato nelle vicinanze del luogo dell’accensione, rinvenendogli indosso un accendino perfettamente funzionante. Sono così scattate le manette per il ventiquattrenne, il quale è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica di Lagonegro (PZ). L’area boschiva di “Pedemontana” nel comune di Teggiano, lo ricordiamo, la scorsa settimana è stata interessata da  diversi incendi che hanno distrutto circa 80 ettari di macchia mediterranea. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli