Cronaca

carabinieri

Un 20enne senegalese, ospite di un centro di accoglienza, è stato arrestato a Padula per resistenza a Pubblico Ufficiale dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal Capitano Davide Acquaviva. I Carabinieri di Padula lo hanno rintracciato per eseguire un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Napoli. Alla vista dei militari il giovane ha tentato la fuga. Raggiunto, ha opposto resistenza provocando lievi lesioni ad uno dei carabinieri. È stato bloccato e tratto in arresto. Già mesi fa era stato fermato in flagranza di reato a Napoli per reati inerenti alla droga. Si trova in regime di arresti domiciliari.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.