Cultura

Cultura

radioritrattiloc

Si terrà lunedì 23 ottobre, a partire dalle ore 19.30, presso l'Aula Conferenze della Certosa di San Lorenzo a Padula la presentazione del libro “Radioritratti – Dieci storie più una” di Arsenio D’Amato e Marisa Toscano. Previsti gli interventi di Filomena Chiappardo, Assessore alla Cultura del Comune di Padula. Dialoga con gli autori Filomena Vitale, Psicologa e Psicoterapeuta.

Cultura

LUCI LICEO

Questa mattina presso il Liceo scientifico Carlo Pisacane si è tenuta la presentazione ufficiale della seconda parte del progetto Luci alla Ribalta che sarà arricchito anche da Masterclass e laboratori, coinvolgendo così anche gli studenti. Ecco il perché della scelta della sala convegni dell'istituto diretto dalla Prof.ssa Liliana Ferzola per la presentazione di questo seconda e ricca parte di Luci alla Ribalta.

LUCI LICEO 1

 

Un programma intenso quello in calendario che il direttore artistico Antonello Mercurio ha voluto organizzare legandosi all'anno del Patrimonio Culturale che sarà il 2018 come da decisione della Commissione Europea e all'Anno del Turismo Sostenibile tuttora in atto dato che si tratta del 2017. Con queste premesse e con l'intendo di avvicinare ulteriormente i giovani alla cultura e allo spettacolo, parte la seconda tranche di Luci alla Ribalta che vedrà come principale palcoscenico la Certosa di San Lorenzo e che sarà ricca di contenuti.

 

Questa mattina la conferenza stampa di presentazione, moderata dalla giornalista Concita De Luca con alla presenza della dirigente scolastica dell'Istituto d'Istruzione Superiore Carlo Pisacane Liliana Ferzola, dell'assessore alla cultura del Comune di Padula Filomena Chiappardo, del consigliere delegato al turismo epr il comune di Padula Settiio Rienzo e del direttore artistico dell'evento Antonello Mercurio che ha illustrato il programma di Luci alla ribalta che si aprirà questo fine settimana per concludersi l'8 dicembre.

LUCI LICEO 2

 

Si partirà subito alla grande con Nando Citarella e Pjeman Tadayon che saranno a Padula per la tre giorni di Masterclass da venerdì 20 fino a domenica 22 ottobre. Inoltre, sabato 21,00 a partire dalle ore 18,00 saranno anche sul palcoscenico allestito per l'occasione con un concerto dei due artisti che animerà la parte dedicata allo spettacolo   

Cultura

Domenica 22 ottobre prossimo a Sala Consilina, nuovo appuntamento culturale grazie all'iniziativa promossa dal Centro Studi e Ricerche Vallo di Diano Pietro Laveglia e dalla Casa Editrice Laveglia&Carlone, dedicata alla memoria del Prof. Italo Gallo, tra i soci fondatori del Centro. Presso l'Auditorium comunale del Polo Cappuccino si terrà la presentazione di due volumi scritti dal professsor Giuseppe Colitti oresidente del Centro Studi, dedicati alle antiche musiche cilentane. Si tratta del libro, “Quando la vita si cantava” e “Cantare per comunicare”.  La prefazione di entrambi i volumi è stata affidata al prof. Francesco D’Episcopo, già docente di Letteratura Italiana presso l’Università Federico II di Napoli, che presenzierà all'evento culturale moderato dal giornalista e storico Giuseppe D'Amico di domenica. Il libro “Quando la vita si cantava” è una raccolta di canti popolari del Vallo di Diano in cui Giuseppe Colitti è riuscito a fermare il tempo e a restituire alla memoria stagioni ormai dimenticate, sentieri delle nostre terre smarriti e la tradizione antica delle genti meridionali, imprimendo su carta, ciò che uomini e donne del Vallo di Diano raccontano e conservano gelosamente. Anche in questo volume, quindi Giuseppe Colitti ha voluto fermare il tempo per evitare che possa cancellare la storia di un territorio trasformando in materia i ricordi e tradizioni antiche, usi e costumi di una civiltà contadina e pastorale che al momento non è ancora stata contaminata dal progresso. Nel volume “Cantare per comunicare”, l’autore, nelle sue transumanze antropologiche, approda nel Cilento che, sta vivendo una nuova meritata stagione di riscoperta culturale e turistica. All'incontro, oltre all'autore e al prof. D'Episcopo che presenterà i volumi, sono previsti anche gli interventi del sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone, del presidente della Comunità Montana Vallo di Diano Raffaele Accetta E  Corrado Matera Assessore al Turismo della Regione Campania.  

Cultura

Anche Teggiano così come altri comuni del Vallo di Diano hanno aderito alla Giornata del Contemporaneo promossa dalla Cooperativa Nova Civitas che ha messo in piedi una serie di appuntamenti su tutto il  territorio valdianese grazie alla collaborazione con altre associazioni. Nella città della Principessa Costanza porte aperte al Museo Diocesano con l'esposizione dell'opera dell'artista Arturo Ianniello e la sua creazione appositamente realizzata per l'occasione. 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.