30.1 C
Sassano
lunedì, 23 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Screening nelle scuole di Caggiano, San Pietro al Tanagro, Sanza e Sassano: ok al rientro tra i banchi

    Fine settimana di screening sulla popolazione scolastica in diversi Comuni tra Vallo di Diano e Tanagro. I sindaci che hanno tenuto sospesa la didattica in presenza prevedendo il rientro tra i banchi oggi hanno fatto un’indagine per capire la situazione epidemiologica.

    Sono stati effettuati a Caggiano, San Pietro al Tanagro, Sanza e Sassano. Ovunque, dati risultati non preoccupanti, è stato confermato il rientro.

    A Caggiano su 208 tamponi nasofaringei antigenici effettuati solo 2 sono risultati positivi e sono completamente asintomatici – dicono dal Comune – ringraziando i paramedici, la farmacista e i volontari della Gopi-Anpas che si sono messi a disposizione della collettività con professionalità e competenza, il corpo docente e non docente per l’adesione data, i genitori per il grande senso civico, i bambini e ragazzi che – concludono – con grande coraggio e responsabilità si sono sottoposti al tampone per il bene della nostra comunità”.

    Anche a Sanza stamattina è suonata regolarmente la campanella. Su circa 160 tamponi effettuati, ben 17 sono risultati positivi al Covid e la maggior parte non presenta alcun sintomo. “La scelta della dad per la scorsa settimana – afferma il sindaco Vittorio Esposito – ha consentito di bloccare la diffusione del virus tra gli alunni”. Anche qui, ringraziano le famiglie per la puntualità e la collaborazione; i volontari della Protezione Civile del gruppo Lucano di Sanza ed alla Polizia Municipale, i ragazzi del Servizio Civile che hanno curato nel dettaglio tutta l’organizzazione. E un ringraziamento speciale all’infermiera Teresa D’Onofrio che in modo volontario si è aggiunta al gruppo di lavoro. Poi il primi cittadino annuncia per “la settimana prossima, un’intera giornata di vaccinazioni dedicata ai cittadini di Sanza. Prime dosi, seconde dosi e terze dosi, che saranno inoculate presso il centro vaccinale di Caiazzano di Sassano.

    7 casi positivi, è il bilancio della campagna di screening organizzata a Sassano. È ripresa quindi oggi regolarmente l’attività didattica in presenza in tutte le scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale. Il servizio di mensa scolastica sarà, invece, riattivato lunedì 24 gennaio prossimo. “Prima di far ritornare in classe i nostri scolari, ho voluto fortemente – dichiara il sindaco Domenico Rubino – lo screening assumendomi personalmente ogni tipo di responsabilità”.

    A San Pietro al Tanagro sono 2 i bambini risultati positivi. Non frequentavano la scuola dell’Infanzia da dicembre – dicono dal Comune che ha organizzato lo screening oltre che su bambini anche su tutto il personale scolastico compreso gli addetti al servizio mensa e al trasporto scolastico. Hanno aderito all’iniziativa l’80% degli aventi diritto. Tornati tra i banchi oggi, da domani, 18 gennaio, poi prosegue anche il servizio mensa. Il sindaco Domenico Quaranta ringrazia tutti coloro che hanno reso l’espletamento delle operazioni in modo ordinato ed efficiente, e la Pro loco che ha distribuito un piccolo omaggio ai piccoli rendendo il momento meno gravoso.

    Sono tornati in classe oggi anche i bambini e i ragazzi dell’area Sele – Tanagro dove i sindaci della Comunità Montana hanno condiviso all’unanimità la necessità di riaprire le scuole e, allo stesso tempo, di riunirsi con cadenza settimanale per monitorare costantemente la situazione e prendere decisioni tempestive utili a salvaguardare la salute dei cittadini.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli