10.7 C
Sassano
mercoledì, 7 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    4 novembre, bambini protagonisti a Sala C. e San Pietro Al T.

    Scuole e bambini protagonisti delle celebrazioni del 4 novembre nel Vallo di Diano. La giornata dedicata all’Unità Nazionale e alle Forze Armate, che si celebra in tutta Italia per ricordare il giorno in cui, attraverso l’armistizio di Villa Giusti del 4 novembre 1918, tre anni dopo l’inizio in Italia della Prima Guerra Mondiale avvenuta nel maggio del 1915, si completò il processo di unificazione della nazione attraverso l’annessione dei territori di Trento e Trieste. Una guerra che, però, costò un enorme sacrificio in termini di vite umane. Accanto alle celebrazioni per rinnovare il sentimento unitario della Nazione, dunque, la giornata diventa anche un momento per ricordare l’enorme sacrificio umano che l’Unità costò alle forze armate italiane e di ogni guerra.

    A Sala Consilina come a San Pietro al Tanagro, bambini protagonisti quali veicoli di sani valori e per guardare al futuro con una nuova luce di speranza. Ricordare con loro il dramma delle guerre ma anche il valore della Patria e dell’Unità. Con questo spirito, bambini e ragazzi hanno partecipato questa mattina alla celebrazione del 4 novembre che si è aperta con la deposizione della Corona d’Alloro al Monumento dei Caduti da parte dell’Amministrazione Comunale Cavallone accompagnata dai rappresentanti delle forze dell’Ordine con il Capitano della compagnia carabinieri di Sala Consilina Roberto Bertini, il Comandante della Tenenza della Guardia di Finanza di Sala Consilina Sebastiano D’Amora, il Comandante della Sottosezione di Polizia Stradale di Sala Consilina Nicola Molinari, il Comandante della Polizia Municipale Felice Mollo ed il Capo Reparto Capo Squadra Esperto dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina Eugenio Siena.

    Una cerimonia che si è arricchita dalla presenza dei bambini e ragazzi delle scuole di Sala Consilina che, sventolando il tricolore, hanno accompagnato la cerimonia della deposizione della Corona al Monumento dei Caduti da parte degli agenti della Polizia Municipale. A seguire la Santa Messa officiata da Don Paolo Longo con le letture affidate ai piccoli bambini salesi. I bambini con in mano le bandiere tricolore sono stati protagonisti anche a San Pietro al Tanagro dove la benedizione affidata a Don Franco Maltempo della Corona D’Alloro deposta alla presenza del Sindaco Domenico Quaranta e della Polizia Municipale, ha aperto le celebrazioni prima di proseguire con la Santa Messa dove i piccoli hanno potuto esprimere le loro intenzioni di preghiera e i loro pensieri per commemorare i caduti in guerra e ricordare il valore dell’Unità Nazionale.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli