9 C
Sassano
domenica, 4 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    A R.E.Start for Future i ragazzi dell’ITIS Cicerone con il robottino accompagnato da e-book

    Anche l’Istituto d’Istruzione Superiore Cicerone di Sala Consilina ha aderito al progetto “R.E. START for FUTURE” con l’Istituto Tecnico Industriale. Sabato scorso, presso la sala convegni del Sacco di Sant’Arsenio, gli studenti della 1A e 1B dell’ITIS, hanno presentato il loro lavoro realizzato con i professori Dina Merola e Luigi Vanacore, docenti di matematica dell’istituto Cicerone.

    Nel corso delle attività legate al progetto, docenti e studenti hanno realizzato un compito di realtà, che ha riguardato la matematica abbinata all’educazione stradale, costruendo, mediante lo studio dei cartelli stradali, delle forme geometriche e degli algoritmi, un Robottino Didattico. Tutto ciò è stato reso possibile grazie alle nuove metodologie didattiche quali: didattica laboratoriale, debate e gamification, la presentazione all’incontro, del progetto e del lavoro svolto, è stata fatta tramite un E-Book che sarà condiviso con le altre scuole in rete.

    I ragazzi della dirigente scolastica Antonella Vairo, hanno così presentato il loro lavoro nell’incontro svoltosi lo scorso 8 ottobre, a cui ha partecipato anche il Prof. Ferdinando Longobardi. Il convegno è stato la risultante di un interessante confronto tra studenti e docenti che ha interessato, tra gli altri istituti in rete, anche il “Marco Tullio Cicerone” di Sala Consilina. Un progetto che si è suddiviso in due specifici percorso sperimentali che riguardano: l’imprenditorialità digitale e il pensiero computazionale ed un altro percorso dedicato al coding e robotica educativa, intelligenza artificiale.

    Nell’ambito del percorso scelto per l’ITIS, i ragazzi e i loro docenti hanno esposto il loro lavoro sabato scorso e, il risultato, ha riempito di soddisfazione la dirigente scolastica Antonella Vairo che si è congratulata con il gruppo di lavoro.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli