31.8 C
Sassano
lunedì, 27 Giugno, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Agricoltura, Coldiretti: “Nulla la produzione di nocciole. Castagne prede dei cinghiali”

    Coldiretti Salerno comunica un’allarmante quadro che vede quasi azzerata la produzione delle nocciole sul territorio provinciale.  Si registra, infatti, un calo del 90 per cento rispetto al 2020. Ad incidere sui numeri le frequenti piogge invernali, le gelate primaverili e la prolungata siccità estiva, che hanno provocato una scarsa impollinazione ed un conseguente calo produttivo con danni enormi per le aziende.

    Diversa la situazione per le castagne, dove il rischio è rappresentato soprattutto dai cinghiali. Il raccolto, in questo caso, può subire dei decrementi soltanto a causa della presenza massiccia di ungulati in cerca di cibo. Un problema che riguarda il territorio da anni e per cui non si è ancora trovato una soluzione concreta.

    Per Coldiretti “è assolutamente indispensabile attivare subito il Piano di controllo dei cinghiali altrimenti vedremo rapidamente sparire una storica e tipica coltivazione del nostro territorio con tutte le ripercussioni sulla salvaguardia dell’ambiente e della tenuta idrogeologica del territorio”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli