14.4 C
Sassano
lunedì, 3 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Aia Sala C. Promossi Robilotta e Granata. Dismesso Manzolillo

    {vimeo}224167447{/vimeo}

    E’ tempo di bilanci per gli arbitri. Al termine di una stagione impegnativa e intensa è giunto il momento di tirare le somme prima di riprendere la marcia verso la nuova stagione. La sezione Aia di Sala Consilina da diversi anni ormai porta sul panorama nazionale diverse elementi competenti e capaci. L’approdo nella scorsa stagione di Manuel Robilotta in serie B è il risultato più eclatante perr una piccola sezione come quella salese. Al termine della stagione sportiva 2016/2017 sono arrivate due importanti promozione per altrettanti fischietti della sezione diretta da Gianpiero Cafaro. Il Comitato Nazionale ha stabilito la promozione dalla Commissione Arbitrale Interregionale al Can D di Cristian Robilotta mentre nel calcio a 5 promozione dal Can Regionale al Can 4 per Pietro Giglio Granata. Due promozione importanti per ragazzi che nell’ultima stagione hanno avuto la possibilità di mettere in mostra le proprie capacità in appuntamenti importanti. Cristian Robilotta ha diretto la finale play off di Eccellenza veneta tra Clodiense e San Giorgio Sedico mentre Pietro Giglio Granata ha diretto la finale play off di serie C1 Futsal Fuorigrotta-Atletico Mara Marcianise. Per due promozione una dismissione. Infatti Massimo Manzolillo è stato dismesso dal Can Pro per raggiunto limite d’età.35 anni è il limiti massimo per passare dalla C alla B e Massimo Manzolillo non essendo passato in B è stato dismesso. Nessuna proroga per lui da parte del Comitato Nazionale. Resta per Massimo Manzolillo di aver calcato campi importanti. Su tutti il “Tardini” di Parma, l’Olimpico di Roma per la finale della Coppa Italia Primavera ma anche il derby pugliese Foggia-Lecce e il Venezia di Inzaghi in serie B. Tante emozioni che conserverà nella sua mente per sempre. Ora si apre la strada di Osservatore Arbitrale o da dirigente. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli