12.9 C
Sassano
sabato, 24 Settembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    San Pietro al Tanagro, giornata dedicata alla lotta contro il razzismo promossa dall’Amministrazione comunale

    {vimeo}122968560{/vimeo}

    Sono pochi gli eventi che il Vallo di Diano ha dedicato alla lotta al razzismo nello specifico e nella valorizzazione dei diritti dell’uomo in quanto tale senza pregiudizi. San Pietro al Tanagro, su volontà dei consiglieri comunali Piera Aromando e Angelo Di Benedetto, lo scorso sabato 21 marzo, giornata internazionale contro le discriminazioni razziali, ha dedicato un’intera giornata alla sensibilizzazione verso tale tematica rivolgendosi essenzialmente ed in primis ai giovanissimi. In preparazione della giornata agli alunni delle scuole di San Pietro è stato chiesto di preparare elaborati incentrati proprio sul tema della lotta al razzismo. Elaborati che sono stati poi esposti nella mattinata in Piazza Enrico Quaranta dove è stata dato ufficialmente inizio alla giornata internazionale per la lotto contro il razzismo con la catena umana realizzata dagli stessi piccoli alunni delle scuole primarie. A seguire, presso la sala conferenze della casa comunale si è tenuta la proiezione del film The Help, valso l’oscar come miglior attrice non protagonista a Octavia Spencer, su cui poi il pubblico presente è stato chiamato a riflettere, attraverso un dibattito collettivo. La manifestazione è poi proseguita con un convegno svoltosi nel pomeriggio sul tema “Non al Razzismo” a cui hanno preso parte, oltre al Sindaco di San Pietro al Tanagro Domenico Quaranta e ai consiglieri comunali promotori dell’evento Piera Aromando e Angelo Di Benedetto, anche Lucio mori dell’Associazione Allegra Core e Don franco Maltempo parraco della Chiesa di San Pietro Apostolo. A conclusione della giornata un altro momento di riflessione suggerito dalla proiezione del film In My Country, con protagonista Juliette Binoche. La lotta al razzismo e alle discriminazioni torna prepotentemente alla ribalta. Significativo come oggi più che mai, giovani amministratori comunali, avvertono l’esigenza di proporre un evento contro il razzismo, in un’epoca in cui si parla tanto di globalizzazione. A spingere verso la realizzazione di una giornata di eventi a San Pietro al Tanagro è stato l’impulso di dire basta ai tanti eventi di cronaca che troppo spesso sono frutto di discriminazioni e di divisioni che vanno in contrasto con il senso di unità e di rispetto della persona umana, indipendentemente dal luogo di appartenenza, dalla religione, dal sesso e dalle sue ideologie

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli