29.3 C
Sassano
mercoledì, 25 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Ancora discariche a cielo aperto: a Sassano e a Salvitelle, segnalate dalla Guardia Nazionale Ambientale

    {vimeo}629980928{/vimeo}

    A Sassano come a Salvitelle, ancora casi di abbandono indiscriminato di rifiuti. É la Guardia nazionale ambientale a segnalare gli ultimi due episodi verificatisi in questi giorni. Il problema è comune a tutte le realtà del Vallo di Diano che, senza distinzioni di sorta tra i vari Comuni, è interessato da immondezzai a cielo aperto.

    Materiale plastico di varia natura, scarti di lavorazione edile, buste che contenevano di tutto sono state rinvenute in Via Meridionale nel centro storico di Sassano. Pneumatici di auto, carcasse di elettrodomestici e gli immancabili sacchetti pieni di rifiuti sono stati invece trovati nell’agro di Salvitelle nei pressi della SS94/b.

    Sono anni che le Amministrazioni comunali sono impegnate a gestire tale emergenza e, a quanto pare non ci sono azioni sensibilizzazione o sanzioni che tengano. La storia è sempre la stessa e i posti delle discariche a cielo aperto anche. Si tratta di luoghi poco frequentati dove qualcuno si sente legittimato a gettare di tutto in barba ai più elementari principi di educazione e senso civico. L’assenza di abitazioni in quelle zone favorisce anche lo scarico di ingombranti.

    Quintali di rifiuti, di ogni tipo, come negli ultimi casi di Sassano e Salvitelle, chissà da quanto tempo lì all’aria aperta. È surreale ciò che si vede dalle immagini girate dai volontari della Guardia Nazionale Ambientale. L’Associazione, guidata qui dal dirigente interregionale centro-sud Antonio D’Acunto, sta portando avanti un’intensa attività sul territorio del Vallo Diano e del Tanagro impegnata, in collaborazione con i Comuni con cui ha stretto accordi, nel contrasto e nella prevenzione dei reati ambientali. Nonostante gli sforzi, con pattuglie che girano sia di giorno che di notte, devono constatare quotidianamente che rimane viva l’emergenza legata all’abbandono indiscriminato di rifiuti.

    Rosa ROMANO

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli