10.7 C
Sassano
mercoledì, 7 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Angolo Cusati, quando la notizia condanna alla prigione. Il caso Salvatore

    {vimeo}141780450{/vimeo}

    Un caso complicato verificatosi nel napoletano nel 2007 e che è stato risolto grazie all’intervento di un avvocato di Sapri. Stiamo parlando di un caso di pedofilia nei confronti di una bambina, in particolare della figlia dell’imputato. L’uomo venne condannato a 11 anni di reclusione con condanna confermata dalla Corte d’Appello. Un uomo a cui è stata negata la libertà per 6 anni tra carcere preventivo, arresti domiciliari e obbligo di firma e che, disperato, aveva anche ipotizzato il suicidio. Dopo la condanna dal Tribunale di Napoli e la conferma dalla Corte d’Appello di Napoli, l’avvocato Michele Montuori di Sapri del foro di Giustizia di Lagonegro prende in carico il caso e, dopo avere preso visione delle carte, decide di aiutare l’uomo a provare la sua innocenza. Una flebile speranza con il caso che arriva all’ultimo grado di giudizio in Cassazione difeso proprio dall’acvvocato Montuori. Si riaccendono le speranze con la decisione della Cassazione di rinviare nuovamente gli atti del processo ad un’altra sezione della Corte d’Appello di Napoli. Il giudice, una donna, dopo aver letto tutti gli incartamenti, gli atti, e aver valutato le prove, assolve l’imputato con formula piena, con una sentenza spiegata nei più piccoli dettagli e che sembra non lasci spazio ad interpretazione o a dubbi in merito alla decisione assunta. Per 6 anni viene negata la libertà ad un uomo macchiandolo peraltro di un reato gravissimo, per poi essere assolto   

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli