23.5 C
Sassano
giovedì, 19 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Aree Interne, Progetto della strategia per il Vallo di Diano tra i più completi. Ottime possibilità per il progetto pilota. La soddisfazione del presidente della comunità montana Raffaele Accetta

    {vimeo}147096197{/vimeo}

    Sembra che tra i progetti presentati, pochi a dire il vero, per la strategia delle aree interne il Vallo di Diano abbia ottenuto davvero un ottimo risultato. A spiegarlo il presidnete della Comunità Montana Vallo di Diano Raffaele Accetta che spiega come, grazie anche ai funzionari della regione che dallo scorso anno hanno seguito il percorso con l’attenta regia dell’ente montano che ha subito accolto la possibilità offerta dall’allora presidente delle Regione Stefano Caldoro che aveva individuato il Vallo di Diano come area interna su cui puntare per lo sviluppo ed aveva stimolato il gruppo di lavoro ad attivarsi al meglio nella realizzazione del progetto vista la concreta possibilità di rientrare tra i progetti pilota, nella presentazione ufficiale della strategia progettuale, il Vallo di Diano ha dimostrato grande professionalità presentando uno tra i progetti più completi tra quelli sottoposti ad analisi. Un risultato che, oltre a dare concreta possibilità di ricevere i fondi destinati ai progetti pilota, dimostra anche come, se si è uniti e si lavora per raggiungere il comune obiettivo della tutela e della crescita del territorio si riescono a raggiungere importanti risultati che vanno a vantaggio di tutti. Ieri il sindaco di Pertosa Michele Caggiano aveva evidenziato l’importanza del progetto. Una valenza che è stata ben recepita dal presidente Accetta e dalla Comunità Montana che ha impiegato un notevole sforzo per la buona riuscita della fase di progettazione e ascolto. Nei giorni scorsi a Roma, al cospetto di realtà che dovrebbero avere maggiori opportunità, il Vallo di Diano si è dimostrato superiore per molti aspetti.  Ascoltiamo Raffaele Accetta

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli