9 C
Sassano
mercoledì, 30 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    ASL Salerno, De Luca nomina Postiglione commissario ASL

    {vimeo}135737244{/vimeo}

    Il dopo Squillante per l’ASL di Salerno partirà con una fase di commissariamento che durerà 6 mesi. Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca punta su Antonio Postiglione, originario di Ischia, dirigente dell’area direzione sanità della giunta regionale da ben 8 anni, che vanta già esperienze come commissario delle ASL di Avellino e Caserta. Sarà quindi l’Avvocato Postiglione ad accompagnare l’ASL di Salerno in questa fase di passaggio che, come sostenuto dal governatore De Luca, porterà ad un nuovo corso per ciò che riguarda il servizio sanitario salernitano. Il passaggio di consegne tra l’ormai ex manager Squillante e il nuovo commissario è previsto per lunedì e darà ufficialmente il via a d una fase in cui sarà garantita solo l’ordinaria attività amministrativa. In questa fase di transizione al commissario Postiglione toccherà avviare una fase di programmazione. Prende il via una nuova fase e non si escludono colpi di scena. Al momento del passaggio di consegna decadranno dai loro ruoli anche il direttore amministrativo e il direttore sanitario dell’ASL. Intanto si attende la nomina dei sub commissari che affiancheranno Antonio Postiglione in questi mesi di commissariamento che preparerà l’azienda ad accoglier e il nuovo direttore generale la cui nomina giungerà nel rispetto delle disposizioni previste dal decreto Balduzzi, quindi con nomina di un’apposita commissione di valutazione che sceglierà il nuovo manager dell’ASL di Salerno. Secondo alcuni il commissario Postiglione tra i suoi primi anni andrà a valutare le procedure concorsuali che hanno portato alla nomina dei direttori dei distretti, dipartimenti e presidi ospedalieri. La scelta di dare inizio ad una nuova fase di commissariamento è stata accolta con favore anche dalle sigle sindacali

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli