7.4 C
Sassano
sabato, 26 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Asl Salerno. Esaurito il budget per la sanità convenzionata, prestazioni a pagamento

    {vimeo}355948628{/vimeo}

    Da oggi sono fermi gli esami di diabetologia in regime convenzionato nell’ambito dell’Asl Sa. Sono già esauriti i tetti di spesa trimestrali ovvero le risorse da dare al privato accreditato per il periodo luglio-agosto-settembre.  Le convenzioni dovrebbero riprendere agli inizi di ottobre. Siamo a fine agosto e il problema si ripresenta. Lo stop agli esami di diabetologia va così a unirsi al blocco delle analisi del sangue (ferme dalla scorsa settimana), degli esami diagnostici e delle visite specialistiche come cardiologia e radiologia (dal 9 agosto), medicina nucleare (già dal 20 luglio) e radioterapia (dal 23 agosto).

    Ora chi ha bisogno è costretto a pagare di tasca propria l’intero importo delle prestazioni sanitarie richieste non potendo più usufruire delle convenzioni, altrimenti deve inserirsi nelle liste d’attesa delle strutture pubbliche con i tempi ben noti a tutti. Oppure, l’altra triste scelta, è di rinunciare alle cure!

    Anche per questo trimestre è stato rispettato il trend dei precedenti con l’esaurimento dei tetti di spesa un mese prima della naturale scadenza. È la novità della programmazione trimestrale ad aver mandato in tilt il sistema con continui ed insopportabili stop. Il monitoraggio trimestrale della spesa, nelle intenzioni, doveva evitare proprio il regolare blocco di esami e visite in convenzione e mantenere sotto controllo la spesa. Per ora i fatti raccontano che ha solo contribuito ad anticipare le criticità di un mese ogni trimestre. Fino allo scorso anno infatti, il mese di settembre ha rappresentato la linea di confine. Dal 2019 invece uno stop c’è stato già a marzo e a giugno.

    Rosa ROMANO

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli