7.4 C
Sassano
mercoledì, 30 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Asl Salerno. Nuovi incarichi per le Unità Semplici Dipartimentali

    aslsalernologo

     

    L’Asl di Salerno affida nuovi incarichi per le Unità Operative Semplici Dipartimentali. Per quanto riguarda il “Luigi Curto” di Polla: l’Unità di Riabilitazione è affidata alla dottoressa Adele Paolino, Nefrologia con emodialisi al dottor Francesco Buono, il dottor Riccardo Marmo invece coordinerà Gastroenterologia mentre Pneumologia sarà guidata dal dottor Cono Andrea Bruno. 

    Per gli altri Ospedali: a Scafati la UOSD di Reumatologia sarà guidata dal dott. Salvatore Scarpato, Fisiopatologia Respiratoria dal dott. Carlo Santoriello e Lungodegenza dal dott. Angelo Tommaso Sgueglia. A Nocera Inferiore Riabilitazione sarà affidata alla dott.ssa Monica Gambacorta e Gastroenterologia al dott. Antonio Cuomo. A Oliveto Citra Riabilitazione sarà seguita dal dott. Rufolo Sinibaldi. A Sapri Lungodegenza sarà coordinata dal dott. Sebastiano Savia e Nefrologia con emodialisi dal dott. Raffaele Cestaro. A Vallo della Lucania a guidare Gastroenterologia sarà il dott. Pietro Spinelli, Malattie Infettive e Tropicali il dott. Antonino Crocamo e Riabilitazione la dott.ssa Lucia Guida. A Eboli Pneumologia sarà coordinata dal dott. Damiano Capaccio e Malattie Infettive e Tropicali dalla dott.ssa Grazia Russo. Ad Agropoli il dottor Michele Volzone ha avuto l’incarico di guidare Medicina generale

    Gli incarichi attribuiti che – si legge nelle delibere pubblicate ieri sull’Albo pretorio dell’Asl – hanno durata triennale a partire dal 1 gennaio si intendono conferiti per anni 1 contrattualizzati in attesa che i destinatari siano sottoposti a verifica che dovrà avvenire entro il 30 giugno. Il risultato della verifica se sarà positivo darà luogo al prosieguo dell’incarico per l’intero periodo triennale altrimenti comporterà l’immediata decadenza. 

     

     

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli