14 C
Sassano
mercoledì, 18 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Assistenza domiciliare, il Consorzio Sociale rende nota la pubblicazione del Progetto Home Care Premium  

    Pubblicato dall’Inps l’avviso sul Progetto Home Care Premium per l’assistenza domiciliare alle persone disabili e non autosufficienti. Lo rende noto il Consorzio Sociale Vallo di Diano, Tanagro e Alburni precisando che possono beneficiare della misura, qualora non autosufficienti, i dipendenti e pensionati pubblici, iscritti alla Gestione Unitaria Prestazioni Creditizie e Sociali, i loro coniugi, i parenti di primo grado anche non conviventi, i soggetti legati da unione civile.

    Il programma prevede un contributo economico mensile, in favore di soggetti non autosufficienti, finalizzato al rimborso di spese sostenute per l’assunzione di un assistente domiciliare. L’Inps assicura, inoltre, i servizi di assistenza alla persona, con la collaborazione degli Ambiti Territoriali Sociali. Al fine di garantire la continuità assistenziale, spiegano dal Consorzio, i beneficiari del Progetto Home Care Premium 2019 manterranno i requisiti di ammissibilità del precedente programma e saranno ammessi in via prioritaria al nuovo Home Care Premium previa presentazione di nuova domanda e valutazione del bisogno socio-assistenziale, per la determinazione del budget delle prestazioni. L’avviso è volto ad individuare, in tutta l’Italia, 35.000 persone aventi diritto alle prestazioni e ai servizi previsti dal Progetto, che avrà la durata di tre anni, dal primo luglio e fino al 30 giugno 2025.

    La domanda di partecipazione deve essere presentata direttamente dal beneficiario, oppure da un delegato, esclusivamente per via telematica, entro le ore 12.00 del prossimo 30 aprile. Dopo la pubblicazione della prima graduatoria dei beneficiari ammessi, prevista entro il 31 maggio, a decorrere dal primo luglio e fino al 31 gennaio 2025, sarà possibile presentare nuove domande. Il testo integrale del nuovo Bando, con tutte le informazioni, può essere consultato sul sito istituzionale dell’Inps.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli