7.9 C
Sassano
domenica, 27 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Atena Lucana. Presentato ieri sera il libro di Lorenzo Peluso “As-salamu ‘alaykum”

    {vimeo}160238603{/vimeo}

    E’ stato presentato ieri sera presso l’auditorium di Atena Lucana il libro “as-salamu ‘alaykum” di Lorenzo Peluso, un libro che racconta le sue missioni come giornalista embedded nei territori martoriati dalle recenti guerre.

    {vimeo}160237465{/vimeo}

    Nel titolo del nuovo libro di Lorenzo Peluso c’è molta speranza: “as-salamu ‘alykum” infatti, un saluto che in arabo significa “che la pace sia con te”. Ieri sera presso l’auditorium di Atena Lucana è stato presentato l’ultimo lavoro del giornalista valdianese che ha seguito le truppe italiane sui territori di guerra. Molta la partecipazione, tanti i rappresentanti delle istituzioni valdianesi presenti tra cui sindaci e alte cariche militari. Sono intervenuti: il Sindaco di Atena Lucana, Pasquale Iuzzolino per i saluti; lo storico e scrittore prof. Felice Fusco, Sergio Annunziata il presidente della Conferenza dei Sindaci dell’ASL SA nonché vice sindaco di Atena, il prof. Carmine Pinto, docente di Storia contemporanea presso l’Università degli Studi di Salerno; il Colonnello Lucio Di Biasio,  Capo di Stato Maggiore del Comando Militare della Difesa in Basilicata.  Ad aver spinto l’autore nella stesura del libro è stata la necessità di non dimenticare. L’opera è un diario dell’esperienza di un giornalista embedded che è stato in prima linea con i soldati italiani durante ben otto missioni in giro per il mondo, Afghanistan, Kosovo, Balcani, Libano. E’ un insieme di racconti, di interviste ma soprattutto riporta emozioni e sensazioni, quindi è una testimonianza personale. Peluso vuole raccontare la condizione limite di chi la guerra la subisce, di chi prova ad alleviare le sofferenze e a costruire una pace solida. Ha puntato molto sulle immagini, che raccontano spesso più delle parole e infatti il libro è supportato da 130 fotografie che danno voce alle emozioni e agli sguardi dei bambini, delle donne, dei soldati. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli