8.5 C
Sassano
sabato, 26 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Atena Lucana, sabato scorso presentazione del libro “Panem et Circenses” scritto da Giorgio Franchetti.

    {vimeo}145861597{/vimeo}

    La Pro Loco di Atena Lucana pronta a riprendere l’organizzazione della manifestazione storica “In Campo Atinate” che, dopo una sosta di alcuni anni, potrebbe nuovamente svolgersi nel centro storico di Atena Lucana andando a riprendere la storia e le origini greco-romane di Atena Lucana. Sabato scorso un primo appuntamento finalizzato al riavvicinamento della popolazione ma soprattutto dei giovani alla manifestazione storica ma anche per dare un maggiore vigore al senso di appartenenza. Attraverso la presentazione del libro scritto da Giorgio Franchetti “Panem et Circensis – Vita e Morte nell’Arena”, è stata ulteriormente ampliata la discussione andando anche ad interessare il comune di Atena Lucana e la sua origine storica. Un evento studiato nei minimi dettagli che, oltre alla discussione e all’approfondimento delle tematiche oggetto del dibattito è stato anche arricchito da spettacoli dimostrativi di combattimenti dei gladiatori. L’evento svoltosi presso l’auditorium di Via Marconi è stato anche arricchito con una mini mostra di oggetti antichi utilizzati prima durante e dopo i combattimenti dei gladiatori nelle arene. Attraverso gli oggetti presenti è stato anche possibile notare come alcuni luoghi comuni sugli scontri tra i gladiatori sono spesso stati arricchiti con racconti fantasiosi. Su questo è stato lo stesso autore del libro Giorgio Franchetti a meglio raccontare e spiegare quelle che sono alcune verità. Folta partecipazione all’evento organizzato dalla Pro Loco con il presidente Carlo Di Palma che ha sottolineato come l’iniziativa culturale deve essere da incitamento verso un maggiore interesse da mostrare per la propria storia e le proprie origini. A meglio spiegare l’aspetto storico che interessa Atena Lucana la Dott.ssa Anna Di Santo, il Prof. Mario Cancro e il Dott. Francesco Magnanti. Presenti all’incontro per i saluti iniziali anche  Sindaco Pasquale Iuzzolino che, prima di dare inizio all’appuntamento culturale ha chiesto un minuto di silenzio per le vittime degli attentati terroristici avvenuti in Francia. Dopo il momento emozionante, il primo cittadino ha sottolineato l’importanza dell’incontro storico con i gladiatori e la volontà di cercare di riprendere nuovamente la realizzazione della manifestazione di In Campo Atinate. Presenti anche Pasquale Ardovino e il vice sindaco Sergio Annunziata 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli