18.5 C
Sassano
giovedì, 30 Giugno, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Auletta, case popolari: comune non in regola con accatastamento e locazione

    Si torna a parlare di Case popolari ad Auletta, il consigliere di opposizione Antonio Caggiano sollecita ancora una volta il Comune a mettersi in regola con i contratti di locazione e l’accatastamento e a risolvere una grave situazione dal punto di vista igienico-sanitario a ridosso degli alloggi di località Ciceglie.

    “La maggior parte degli occupanti – spiega in una nota – non ha un contratto di locazione regolarmente registrato, nonostante molti di loro lo reclamino da tempo. Tutto ciò è una doppia beffa: da un lato i locatori non potranno usufruire del bonus del 110% e dall’altro il Comune non ha un titolo idoneo a pretendere il canone di affitto. Le case popolari ancora oggi non sono accatastate per la metà rendendo le stesse non acquistabili da chi volesse farlo per non parlare dello stato di abbandono in cui tutto il quartiere è lasciato: tombini pericolosi per l’incolumità pubblica più volte segnalati, erbacce e sporcizia varia”.  Questo il racconto del capogruppo di Auletta Nova che chiede all’Ente di mettersi in regola col patrimonio Comunale.

    Molte delle case popolari di Auletta sembrano siano sconosciute all’inventario dei beni immobili. Lo Stato, insomma, non sa dell’esistenza di alcuni appartamenti costruiti con soldi pubblici e abitati da 10 anni. Dei 35 alloggi di località Ciceglie in effetti ne risultano regolarmente accatastati 18. Nel settembre 2020, va detto, il Consiglio comunale ha approvato il Programma delle alienazioni e valorizzazione dei beni immobili comunali quindi i 18 alloggi comunali in regola possono essere oggetto di dismissione. A breve dovrebbe partire  il bando per la vendita che concederà agli assegnatari il diritto di prelazione. Per gli altri 17 alloggi pare che l’Ufficio Tecnico Comunale sia al lavoro per l’accatastamento che quindi è in programma.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli