21.8 C
Sassano
giovedì, 19 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Auletta Nova: “Difendiamo la Fondazione MIdA”

    Nel dibatto e nelle polemiche intorno alla Fondazione MIdA e alla Presidenza, che stanno tenendo banco da un po’ di tempo, si è inserito nei giorni scorsi il gruppo di opposizione “Auletta nova” a difendere i risultati ottenuti nella gestione delle Grotte, dei Musei e dell’Osservatorio del Doposisma e la lungimiranza politica dei due sindaci di Auletta e Pertosa, Onofrio Carmine Caggiano e Francescantonio D’Orilia, che la istituirono con Regione e Provincia.

    “Stiamo assistendo da mesi ad una lotta intestina che sta logorando uno dei fiori all’occhiello della regione e del Sud Italia” scrivono dalla minoranza aulettese che, in un lungo manifesto, parla di “attacchi ingiusti, ingenerosi e infondati  mossi dal sindaco Pietro Pessolano, dettati – affermano – solo da sete di potere e logiche clientelari estranee ad ogni logica di sviluppo territoriale. L’assurdo della vicenda – sottolineano – è che il sindaco rivolga a D’Orilia l’accusa di cattiva gestione della Fondazione MIdA a cui lui stesso collabora da 12 anni. Solo ora se ne accorge? Cosa controllava? – chiedono – È membro di diritto del Consiglio di Amministrazione e ha due autorevoli rappresentanti nel CdA e nel Consiglio di Indirizzo i quali, carte alla mano, non hanno mai obiettato nulla all’operato del presidente D’Orilia”.

    “Si lamenta poi il mancato coinvolgimento nella gestione della Fondazione MIdA ma il nostro sindaco da 12 anni cosa ha fatto per concludere il Parco a Ruderi e consegnarne la gestione alla Fondazione come previsto dallo statuto? Nulla – affermano – giace vandalizzato, inutilizzato e tra le erbacce, simbolo della politica che spreca i soldi pubblici”.

    “Chi parla di mala gestione – si legge ancora nel manifesto – non riesce a fare un bando per assegnare la ex Casa comunale Sabatelli che oramai è in stato di abbandono e deperita prima di essere utilizzata. E chissà – concludono – quando vedremo la conclusione dei lavori della strada comunale Santa Barbara, del campetto in Largo Braida, della scuola media in largo Cappelli”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli