13.8 C
Sassano
domenica, 2 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Banca Monte Pruno, raccolta supera 1 miliardo. Importante traguardo nel 60° anniversario

    1 miliardo di depositi per la Banca Monte Pruno. Nell’anno in cui l’istituto di credito diretto da Michele Albanese festeggia 60 anni dalla sua costituzione come cassa rurale ed artigiana di Roscigno, un altro importante e storico traguardo è stato raggiunto. Un sogno che diventa realtà per l’intera governance della Banca, un risultato che si aggiunge ai tanti risultati fin qui raggiunti con dedizione, passione per il proprio lavoro e per la vicinanza ad imprese e famiglie che si sono affidati alla Banca Monte Pruno in questi anni.

    A pochi giorni  dalla presentazione dei risultati del primo semestre 2022 che parlavano di 965 milioni di raccolta dopo meno di una settimana la Banca Monte Pruno annuncia di aver superato soglia 1 miliardo di euro di depositi dato che certifica la fiducia della clinetela e la capacità di crescere e svilupparsi dell’azienda in ogni contesto territoriale in cui si presenta, adeguando la sua azione alle esigenze delle comunità servite.

    “Non basta la soddisfazione e l’entusiasmo di questo traguardo – commentano dalla Banca Monte Pruno – per esprimere al meglio cosa significhi per noi raggiungere un miliardo di euro di risparmi che i nostri clienti ci affidano quotidianamente, raggiungendo un sogno. Ci piace ricordare come, conquistare la fiducia di un territorio e delle persone, non è facile e noi con i nostri comportamenti seri e mantenendo la parola data, siamo riusciti ad ottenerla e non abbiamo nessuna intenzione di perderla”.

    Parole di grande soddisfazione per chiarire come, il risultato rappresenti anche un segno che il modus operandi della banca, fondato su ascolto e capacità di venire incontro alle esigenze della clientela, si riveli vincente. Un risultato raggiunto in un momento storico particolare sia per l’attuale congiuntura economica del Paese che per l’anniversario che la Banca Monte Pruno si appresta a festeggiare.

    “Raggiungere questo sogno alla vigilia del 60^ anniversario della costituzione – sottolineano dalla Banca Monte Pruno – è motivo di ancor più grande soddisfazione, un segno di riconoscimento ed un regalo alla memoria di quel piccolo gruppo di 30 persone, per lo più agricoltori ed artigiani, ricchi di idee e spirito di iniziativa ma privi di mezzi, che guidati dal Prof. Emilio Pecori, fondarono la Cassa Rurale ed Artigiana di Roscigno – Società Cooperativa a Responsabilità Illimitata. È grazie allo spirito di iniziativa di questi 30 “coraggiosi” e alla propensione al risparmio della nostra collettività, oggi confermata dal raggiungimento del traguardo del miliardo di depositi, che è stato possibile affrontare il discorso della cooperazione in generale, ed in specie di quella intesa allo sviluppo del credito personale, per favorire il progresso di soci e appartenenti alle comunità locali, per perseguire il miglioramento delle condizioni morali, culturali ed economiche di tutta la zona. Oggi  – concludono – ci piace dire semplicemente GRAZIE a tutti, GRAZIE per la fiducia, GRAZIE perché siete al nostro fianco”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli