23.5 C
Sassano
giovedì, 19 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Bcc Buonabitacolo. Domenica l’assemblea dei soci. Dati in crescita

    {vimeo}165428818{/vimeo}

    Un anno straordinari che ha confermato il successo e la crescita già registratasi negli anni precedenti per la BCC di Buonabitacolo i cui dati saranno esposti ai soci nel corso della prossima assemblea in programma epr domenica 8 maggio presso l’Hotel Venezuela. Un 2015 che si è chiuso con ottimi risultati a testimonianza dell’ottimo stato di salute, della solidità dell’istituto di credito diretto da Angelo De Luca, ma soprattutto della qualità del lavoro svolto sul territorio tra Vallo di Diano, Golfo di Policastro e lagonegrese. “L’andamento degli impieghi – spiega il direttore generale De Luca , cioè il denaro prestato alla clientela, registra un incremento nell’ordine di un + 8% su base annua a conferma della forte volontà di continuare a finanziare famiglie e imprese. In termini di denaro ben oltre i 90 milioni di euro, quasi sette milioni in più rispetto all’anno precedente del 2014. La raccolta dalla clientela ha raggiunto quota prossima ai 143 milioni di euro con un + 19% rispetto al 2014. Numeri assolutamente positivi – continua Angelo De Luca – che hanno portato la BCC di Buonabitacolo ad un utile netto di ben oltre 1 milione e 332 mila euro con un + 103% sull’anno precedente. Il risultato netto di esercizio, – continua ancora Angelo De Luca – dopo prudenziali accantonamenti a copertura dei prestiti deteriorati, contribuirà ad un ulteriore rafforzamento patrimoniale”. L’istituto di credito attivo nel Vallo di Diano, nel lagonegrese e nel Golfo di Policastro, oltre ad un bilancio positivo e ad un aumento considerevole di clienti e soci, nel 2015 ha fatto registrare anche un aumento della competenza sui territori oltre all’apertura di diversi sportelli bancomat intelligenti nelle aree del territorio di competenza. La BCC di Buonabitacolo e il direttore generale Angelo De Luca ha dato priorità in questo periodo proprio all’individuazione di aree al momento potenzialmente migliorabili facilitando anche per i suoi abitanti l’accesso alla Banca dimostrando ancora una volta come le Banche di Credito Cooperativo sono vicine davvero alle esigenze della gente, diversamente da istituti di carattere nazionale. Sarà anche l’occasione per discutere della nuova riforma del sistema del Credito Cooperativo che sta apportando dei cambiamenti epocali. L’assemblea dei soci si terrà domenica 8 maggio presso l’Hotel Venezuela nel corso del quale è previsto anche il rinnovo delle cariche sociali.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli