23.6 C
Sassano
venerdì, 20 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Belgrado. È oro ai mondiali di nuoto pinnato per la cilentana Federica Zito

    {vimeo}281237102{/vimeo}

    Da Felitto a Belgrado, in mezzo tanto sacrificio, tanto allenamento e una costante ascesa: è in sintesi la storia di Federica Zito. La 20enne cilentana è stata protagonista dal 14 al 22 luglio ai mondiali di nuoto pinnato che si sono svolti a Belgrado, in Serbia. L’azzurra, insieme alle compagne di staffetta, Eugenia Alicicco, Isabella Brambilla ed Erica Barbon ha vinto la medaglia d’oro nella staffetta 4×50 femminile con il tempo di 1’31’75. Una prestazione monstre che ha permesso di sbaragliare la concorrenza e salire sul gradino più alto del podio.  

    Il nuoto pinnato è una disciplina sportiva appartenente alle specialità acquatiche che, avvalendosi di attrezzature specifiche (monopinna, pinne, boccaglio o bombole) permette all’atleta di raggiungere velocità decisamente più elevate rispetto al nuoto. Per questo motivo viene anche soprannominato “la Formula 1 delle discipline natatorie”.

    Una disciplina in cui eccelle, lo possiamo dire, Federica Zito che, dopo i successi ottenuti a livello nazionale ed europea è riuscita ad ottenere anche la medaglia mondiale. Per l’atleta dell’Elysium Agropoli di Antonio Molinara una vittoria che segna la costante e continua voglia di crescere e migliorarsi per raggiungere grandi traguardi.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli