30.1 C
Sassano
lunedì, 23 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Buccino. Frontale tra due vetture. Tre vittime. Padre e figlio di 3 anni di Caggiano.

    {vimeo}205535410{/vimeo}

    Un incidente mortale si è verificato ieri sera a Buccino Scalo in località Ponte San Cono al km 0 della ex SS 19 ter. Due vetture, una Golf con a bordo padre e figlio di nazionalità rumena ma residenti a Caggiano, e una Fiat Ulysse con a bordo Biagio Padula 57enne di Spinoso (PZ), hanno avuto un impatto frontale. Uno scontro violento e drammatico. Immediato l’intervento sul posto dei sanitari del 118 e dei carabinieri della stazione di Buccino guidati dal maresciallo Solimene e del comando dei Carabinieri di Eboli guidato dal tenente Luca Geminale. Sul posto anche i Vigili del Fuoco di Eboli che hanno provveduto a mettere in sicurezza le vetture.  Secondo alcune testimonianze sembra che la Golf stesse viaggiando in direzione Buccino mentre la Fiat Ulysse andava in direzione opposta quando è avvenuto il drammatico incidente. Non c’è stato nulla da fare per il 30enne rumeno residente a Caggiano Joan Samson e per il figlio Ionut nonostante il disperato tentativo dei sanitari del 118 di rianimarlo e la corsa verso il vicino ospedale di Polla. Gravi erano invece le condizioni del 57enne Biagio Padula il quale dopo il primo trasporto all’ospedale di Polla, vista la gravità delle ferite è stato portato all’Ospedale Ruggi di Salerno ma questa mattina è giuta la notizia del suo decesso. Ora si indaga per capire l’esatta dinamica di un incidente che ha sconvolto oltre che la comunità di Caggiano, dove risiedeva da anni Joan Samson che da poco era diventato padre per la seconda volta, anche la comunità di Pertosa dove risiede il fratello Neculai eletto al consiglio comunale durante l’ultime elezioni. Ora per le vittime sarà disposto quasi certamente l’esame autoptico prima di consegnare le salme ai familiari per i funerali. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli