13.8 C
Sassano
domenica, 2 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Buonabitacolo, a bordo di un’auto con oltre 200 grammi di hashish: arrestati due 20enni napoletani

    {vimeo}553249719{/vimeo}

    Arresti per droga nel vallo di Diano nei giorni scorsi ad opera dei carabinieri della Compagnia di Sala Consilina che, al comando del Capitano Paolo Cristinizano sono impegnati in operazioni a vasto raggio per contrastare il fenomeno dell’uso di sostanza stupefacente in particolare tra i giovani.

    Nell’ambito di attività di controllo, i militari della stazione di Buonabitacolo hanno fermato e tratto in arresto due giovani provenienti dal napoletano trovati in possesso di oltre 200 grammi di Hashish pronta. I due giovani sono stati arrestati in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Si tratta di un’operazione che rientra nell’abito di una vasta iniziativa messa in campo da comando compagnia diretto dal Cap. Cristinziano, avvalendosi di personale sia in uniforme che in abiti civili finalizzato alla prevenzione del traffico di stupefacenti sul territorio.

    Un’operazione che ha preso il via nell’ambito di un’attività mirata di carattere info/investigativa che ha portato all’individuazione dei due soggetti, un 25enne di Napoli ed un 20enne di Nola incensurati. I due viaggiavano a bordo di una Toyota Aygo sulla Strada Statale Variante 517. I militari della stazione di Buonabitacolo dopo aver fermato l’autovettura hanno proceduto ad effettuare i dovuti controlli con perquisizione personale oltre che dell’auto. Nel corso dell’attività hanno trovato, all’interno dell’abitacolo 3 grammi di droga tipo hashish. A seguito perquisizione dei soggetti, inoltre sono stati rinvenuti due panetti di stupefacenti sempre di tipo hashish per un peso complessivo di 205 grammi.

    Le attività investigative proseguono anche per determinare la destinazione della sostanza stupefacente sequestrata. Un’azione che rientra nell’intensa attività messa in piedi dai carabinieri di Sala Consilina con apposite indagini che, negli ultimi mesi hanno consentito anche di individuare e trarre in arresto in flagranza di reato, diversi soggetti con conseguente sequestro di un discreto quantitativo di droga molto probabilmente destinato al mercato locale. Per i due ragazzi sono scattati gli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida come da disposizione della Procura della Repubblica presso il tribunale di Lagonegro.

    Anna Maria CAVA

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli