9 C
Sassano
domenica, 4 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Buonabitacolo. Impianti sportivi devastati. Rinaldi: “Occorre risvegliare il senso civico”.

    {vimeo}129758972{/vimeo}

    Atti vandalici presso gli impianti sportivi di Buonabitacolo. A denunciarlo è il sindaco Elia Rinaldi sul proprio profilo facebook: “Gli impianti sportivi sono un luogo di socializzazione e non di devastazione, lo vorrei ricordare a quegli INCIVILI che lo hanno ridotto nello stato raffigurato dalle immagini”. Il sindaco, infatti, allegato al suo post, pubblica le foto degli impianti dove viene mostrato lo stato delle strutture a seguito degli atti vandali e poi le foto degli impianti rimessi a posto. Un prima e un dopo l’intervento effettuato direttamente dall’assessore Bianco, il collaboratore Franco Casalnuovo e i volontari Francesco Lapenta, Stefano Parancandolo, Michele e Vincenzo Bianco che il sindaco “ringrazia per aver restituito decoro e vivibilità a un luogo importante per la comunità”. Elia Rinaldi, inoltre, nel commentare sul noto social network quest’accaduto aggiunge che l’amministrazione “sta provvedendo ad installare nuove telecamere per sorvegliare alcune zone nevralgiche del paese. Ma questi strumenti – sottolinea il primo cittadino – non sono sufficienti a risolvere tutti i problemi poiché servirebbe un numero smisurato di telecamere per evitare tutti i casa di inciviltà che quotidianamente siamo costretti a registrare”. Nel riprendere il commento di un utente, Elia Rinaldi rimarca il fatto che “c’è un problema educativo” e “occorre risvegliare il senso civico nei giovani e negli adulti”. Il primo cittadino di Buonabitacolo rincara la dose e sottolinea: “Alcune cose, purtroppo ce le abbiamo nel DNA. Preferiamo parcheggiare sui marciapiedi o nei sensi unici […], quelli che sfrecciano contromano nei sensi unici […] poi ci sono quelli che, nei giorni festivi, se ne fregano delle zone a traffico limitato […] tanti sono i furbetti che si scomodano per portare i sacchetti della spazzatura davanti alle case disabitate, pur di non tenersi i rifiuti in casa e aspettare che passino gli operatori ecologici. […] Con le multe e i controlli non si risolve del tutto il problema. Anche perché alcuni cittadini […] non hanno rispetto […] dei vigili urbani”. In conclusione il sindaco annuncia: “o i cittadini fanno davvero un sforzo per rendere il paese più civile, oppure il paese lo destineremo alla morte sociale”. Intanto c’è tempo fino al 19 giugno per presentare la domanda per l’affidamento degli impianti sportivi di Buonabitacolo per una durata di 15 anni. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli