6.3 C
Sassano
venerdì, 21 Gennaio, 2022
spot_img
More

    Ultimi articoli

    Buonabitacolo “prende in prestito” un vigile urbano da Sala Consilina

    Sala Consilina corre in aiuto della Polizia locale di Buonabitacolo che si è ritrovata senza operatori: sta dando “in prestito” un vigile urbano per qualche ora a settimana.

    Da tempo la dotazione organica del Comune di Buonabitacolo si è notevolmente ridotta, a causa di pensionamenti e insufficiente turnover, con conseguenti difficoltà ad assicurare quotidianamente i servizi essenziali tra cui rientra il servizio di Polizia Locale che constava di 2 unità. Da quando, alcune settimane, è andato in pensione Massimo Rinaldi l’ufficio è rimasto privo di operatori.

    E l’Amministrazione ha quindi pensato di avvalersi dell’attività lavorativa di dipendenti di altri enti chiedendo una mano al Comune di Sala Consilina che ha autorizzato l’Istruttore di vigilanza Vincenzo Spinelli a prestare servizio a Buonabitacolo per 12 ore settimanali per un periodo temporale di 7 mesi fino al prossimo 30 giugno.

    É la Legge n.311/2004 a riservare ai Comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti la possibilità di servirsi dell’attività lavorativa di dipendenti di altre Amministrazioni locali. Si tratta di una disciplina particolare a favore degli Enti locali più piccoli per fronteggiare l’esiguità degli organici e le ridotte disponibilità finanziarie.

    Il problema della carenza di vigili urbani interessa tutti i Comuni del comprensorio valdianese, il corpo di Polizia locale risulta quasi dappertutto sotto organico eppure sono tante le sue responsabilità quali vigilanza sull’osservanza di leggi e regolamenti in materia di Polizia urbana e rurale, di edilizia, di commercio fisso e ambulante, pubblici servizi, igiene e sanità pubblica, tutela ambientale, tutela della sicurezza ma anche compiti di Polizia stradale e di Polizia giudiziaria. Rappresenta un servizio fondamentale per un Comune e va garantito senza pregiudizio.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli