31.8 C
Sassano
lunedì, 27 Giugno, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Buonabitacolo, sabato si presenta il percorso di Prevenzione Femminile Urbana e Domestica

    Si terrà sabato prossimo, 27 novembre, alle ore 17 presso il Centro sociale Cupola di Buonabitacolo la presentazione del percorso di Prevenzione Femminile Urbana e Domestica, organizzato dal comune in collaborazione con l’Accademia UDS di Salerno, che da anni si occupa di prevenzione sociale sull’intero territorio salernitano. Molti già i comuni che hanno intrapreso questo percorso innovativo che da sabato sarà possibile seguire anche a Buonabitacolo. “Non si tratta del classico corso di difesa personale basato sull’uso delle arti marziali – ha spiegato il responsabile dell’Accademia – ma è un percorso che si articola in otto incontri da circa un’ora ciascuno, nel corso dei quali cerchiamo di lavorare sull’emozione negativa che purtroppo può colpire la donna dai 13 anni a salire”. Il percorso, gratuito, è infatti rivolto alle donne di età compresa tra la fascia adolescenziale e i 65 -70 anni. “Di fronte all’aggressione – spiega il responsabile dell’Accademia – la donna resta bloccata e noi cerchiamo di lavorare sul superamento dello stress, del panico e della paura immediata, che riteniamo essere componenti di particolare importanza”. Un percorso, raccontano gli organizzatori, che porta le donne a lavorare sull’istinto per trovare la migliore via di fuga, a lavorare su se stesse per migliorare la propria condizione psicologica e la propria autostima. Un percorso che mira a portare la donna a tenere in considerazione tutto quello che accade nell’ambiente circostante, a cominciare dal body language ovvero la capacità di valutare il linguaggio del corpo della persona che si ha di fronte. Lo scopo è infatti quello di una prevenzione generica: “Un percorso – conclude il responsabile dell’accademia- che mette insieme l’istinto reattivo fisico e la consapevolezza di una maturazione emozionale e psicologica, per fare in modo che la donna diventi il centro di se stessa”. “Un modo concreto – ha affermato il sindaco di Buonabitacolo, Giancarlo Guercio – per contrastare i fenomeni di violenza a discapito delle donne”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli