6.8 C
Sassano
martedì, 25 Gennaio, 2022
spot_img
More

    Ultimi articoli

    Caggiano, mensa a metri 0. Conferisci olio e ottieni uno sconto

    Dopo la ripartenza post covid, nei giorni scorsi, a Caggiano del servizio mensa per gli alunni delle scuole del territorio, l’amministrazione comunale invita le famiglie al conferimento dell’olio extravergine di oliva per avere degli sconti sul costo del servizio. La mensa scolastica di Caggiano è infatti una mensa “a metro zero e zero rifiuti” attiva già da diversi anni e avviata con lo scopo di fornire agli studenti alimenti di migliore qualità ma anche di educarli ad una sana e genuina alimentazione.

    Proprio per favorire la “Filiera corta” e promuovere l’utilizzo nella mensa scolastica di prodotti e alimenti locali, l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Modesto Lamattina invita i cittadini a conferire l’olio extravergine di oliva presso i frantoi aderenti all’iniziativa. “Nell’ambito del programma organico di azioni finalizzato alla promozione di stili di vita e consumi “sostenibili” ed al fine di favorire la filiera corta – si legge in una nota – , è stata confermata anche per il corrente anno scolastico 2021-2022 la possibilità alle famiglie che apporteranno prodotti propri il riconoscimento di detrazioni alla quota di iscrizione al servizio mensa”.

    Per continuare a promuovere l’utilizzo di prodotti locali e per fornire agli studenti alimenti di qualità educandoli ad una sana e genuina alimentazione, dunque, i genitori dei bambini che usufruiscono del servizio mensa possono conferire l’olio all’atto della molitura presso cinque frantoi di Caggiano e un frantoio a Salvitelle che aderiscono all’iniziativa. Prosegue così il progetto virtuoso, già premiato all’interno del progetto SEI Zero – 60 finanziato dal Ministero dell’Ambiente, che oltre a far risparmiare le famiglie sul costo della mensa scolastica ha in primis un impatto positivo sulla salute dei bambini e dell’ambiente.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli