11.8 C
Sassano
sabato, 10 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Camerota, 27enne perde la vita in discoteca per il crollo di pezzi di roccia

    {vimeo}135961325{/vimeo}

    Doveva essere una serata di divertimento assoluto. La notte di San Lorenzo in uno dei locali più rinomati del Cilento: “Il Ciclope” di Marina di Camerota che, nella sua caratteristiche location (ubicato all’interno di una grotta) ogni estate accoglie tantissimi giovani. Invece, ieri sera la nota discoteca si è trasformata in un teatro di morte. A farne le spese un 27enne di Mugnano, in provincia di Napoli. Il giovane, in vacanza, sarebbe stato colpito secondo una prima ricostruzione da diversi pezzi di roccia che si sono staccati dal costone da un’altezza di 60 metri. Le pietre sono caduto sul giovane che sarebbe morto sul colpo. A causare la caduta delle rocce il temporale che si è abbattuto sul Cilento la scorsa notte. La Grotta de “Il Ciclope” doveva essere il luogo di riparo per i tanti giovani che dalle 5 del pomeriggio avevano dato il via alla lungo aperitivo che si sarebbe dovuto concludere la mattina seguente sotto le note di dj Patterson. Tuttavia, d’improssivo, le urla di alcuni giovani hanno fatto calare il gelo nel locale. Tutto si è fermato. Immediato sul posto l’intervento del 118 e dei carabinieri della Compagnia di Sapri guidati dal Capitano Emanuele Tamorri che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del ragazzo. La discoteca è stata posta sottosequestro dalla procura della Repubblica di Vallo della lucania che ha aperto un’inchiesta. Una roccia pericolosa. Infatti lo scorso anno un grosso masso si staccò dal costone terminando la sua corsa sui bagni per fortuna senza conseguenze. Ieri sera, invece, un 27enne in vacanza che voleva soltanto divertirsi ha perso la vita. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli